Damine e gentiluomini San Martino 11 febbraio

Domenica 11 febbraio, alle ore 10.30, nella sezione teatrale della Certosa e Museo di San Martino, si svolgerà il secondo appuntamento di MUSAMA’ FOR FAMILY – il Museo di San Martino a misura di famiglie.

Ogni seconda domenica del mese vengono proposti laboratori e percorsi dedicati ai piccoli visitatori e alle loro famiglie allo scopo di valorizzare il patrimonio della Certosa e del Museo con le sue collezioni storiche.

In questo secondo appuntamento, dopo un’introduzione alla sezione teatrale a cura del Servizio educativo, Ludofficina e Ludobus Artingioco coinvolgeranno i bambini dai 5 ai 10 anni con il laboratorio “Damine e gentiluomini a corte”.

I piccoli partecipanti saranno impegnati nella costruzione di maschere carnevalesche e giochi che faranno rivivere l’atmosfera delle feste da ballo nel teatro San Carlo alla corte dei Borbone.

Al termine delle attività, ai piccoli partecipanti sarà offerta una biomerenda a base di pane e miele I Miel d’Or – Giardino dell’Orco e succhi di frutta della Masseria Giò Sole.

Tutte le attività sono gratuite per i bambini, per un massimo di 30 partecipanti.

Per gli adulti, biglietto gratuito per il secondo accompagnatore.

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA alla mail accoglienza.sanmartino@beniculturali.it

Info: Ufficio accoglienza e Servizio educativo: 081/2294524-544-538

https://www.facebook.com/events/580367468971626/

Annunci

Longobardi for kids

In occasione della mostra “Longobardi. Un popolo che cambia la storia” si svolge al Museo Archeologico Nazionale di Napoli MANN un ricco programma di laboratori per bambini, alla scoperta di questo popolo.

Per Carnevale si propone l’evento “A tavola con Re Rotari”, condotto dai servizi Educativi di Fondazione Brescia Musei, un laboratorio che ricostruisce con materiali artificiali i tipici cibi longobardi.

La partecipazione al laboratorio è gratuita ma è obbligatoria la prenotazione allo 081 4422273-4422270.

A TAVOLA CON RE ROTARI
Quando: 11 febbraio 2018 (alle ore 11 e alle 16)- 12 febbraio (alle ore 11)
Dove: Museo Archeologico Nazionale di Napoli
Prezzo biglietto: ingresso e laboratorio gratuiti per i bambini; biglietto d’ingresso al Museo ridotto a 6 euro per gli accompagnatori (max 2 persone)
Prenotazioni e informazioni: 081 4422273-4422270

Carnevale ai Musei 2018

Torna il Carnevale ai Musei! il Centro Musei organizza, nelle giornate di lunedì 12 e martedì 13 febbraio, attività ludico-didattiche rivolte a bambini dai 5 agli 11 anni.

Gli incontri, della durata di un’ora e mezza, prevedono attività di laboratorio in cui i bambini, guidati dagli operatori museali dell’Associazione Naturalia, tra giochi didattici, esperimenti, maschere e colori, trascorreranno il carnevale all’insegna del divertimento e della scienza.
Successivamente, accompagnati dai funzionari dei musei, i giovani visitatori vestiranno i panni di paleontologi con l’attività “Scava e impara” e intraprenderanno un fantastico viaggio virtuale nel mondo dei dinosauri.

L’iniziativa, rivolta a gruppi di massimo 20 bambini per turno, con inizio alle 10.00, alle11.30, alle 14.00 e alle 15.30, sarà attivata al raggiungimento di almeno 7 partecipanti.

Per partecipare alle attività dovrà essere effettuata la prenotazione entro il giorno 7/02/2018.

Le attività si svolgeranno esclusivamente nei laboratori del Centro Musei e riguarderanno Antropologia, Zoologia, Mineralogia, Paleontologia e Fisica oltre al viaggio virtuale nel mondo dei dinosauri.

Dove:

Centro Musei delle Scienze Naturali e Fisiche – via Mezzocannone, 8

Costo:

€ 4 a bambino ( euro 1,00 ingresso + euro 3,00 operatore museale)

Info e prenotazioni:

0812537587 – prenotazionicm@gmail.com

La Maratona Family a Napoli sabato 3

Sabato 3 febbraio 2018 prenderà il via alle ore 11.00 la manifestazione non competitiva “Family Run & Friends” di 2 km, senza classifica. La quota di iscrizione, gratuita per i bambini al di sotto dei 10 anni e per i senior over 65, è di 5 €. La partecipazione è aperta a tutti e non è necessaria la presentazione del certificato medico.

DATA

SABATO 3 FEBBRAIO 2018

DISTANZA

Km 2

PARTENZA

ore 11:00

QUOTA D’ISCRIZIONE

Euro 5 (tranne per i bambini al di sotto dei 10 anni e gli adulti al di sopra dei 65).

LA QUOTA D’ISCRIZIONE COMPRENDE

Pettorale, medaglia e maglietta

MODALITÀ D’ISCRIZIONE

• On line È possibile iscriversi direttamente on line alla Family Run & Friends contestualmente all’iscrizione ad una delle due gare competitive previste.

• Iscrizione diretta

Direttamente all’Expo allestito presso il Teatro Mediterraneo all’interno della Mostra d’Oltremare, venerdì 2 febbraio dalle ore 14.00 alle ore 21.00, sabato 3 febbraio dalle ore 10.00 alle ore 10.45

Tutte le info: http://www.napolirunning.com/nchm-family-run-2/ I PREMI:

Forcella transit percorsi d’arte

“FORCELLA TRANSIT – Percorsi d’Arte oltre i Decumani” ci racconta l’arte e l’inclusione sociale di una zona che non sia una “periferia nel centro” .

Gli eventi includono, oltre a visite guidate, parate e spettacoli di strada, mostre, concerti, presentazioni di libri, anche animazioni per bambini e spettacoli teatrali.

Si selezionano sotto alcuni eventi per famiglie. Info complete a:

https://wwe.facebook.com/story.php?story_fbid=1641628399218652&id=442789312435906

Tutti gli eventi sono a ingresso gratuito (prenotazione consigliata a):

per gli spettacoli teatrali > Ass. I Teatrini > tel. 081 0330619

per le visite guidate > Ass. Annalisa Durante > tel. 327 6903081

regione.campania.it (Ass. allo Sviluppo e Promozione del Turismo)

comune.napoli.it (Assessorato alla Cultura e al Turismo)

eptnapoli.info

percorsidarte.eu

facebook.com/percorsidarte.eu/

iteatrini.it

Giovedì 4 gennaio

Ore 11.00->16.00 > Via Vicaria Vecchia-Via Duomo-Piazza Calenda. 

LA BARACCA DEI BUFFONI – FLEUR

Parata itinerante, trampoli, musica, danza e artisti di strada

Venerdì 5 gennaio

ore 11.00 > Piazza Crocelle ai Mannesi

LE GUARATTELLE

Spettacolo di guarattelle napoletane di e con Irene Vecchia

ore 16.00 • ore 18.00 > Piazza Crocelle ai Mannesi

PULCINELLA, LA SCIANTOSA E IL GRAN MAESTRO

Spettacolo di strada di Murìcena Teatro
Sabato 6 gennaio

ore 11.00 > Spazio Comunale Piazza Forcella

CON LA LUNA PER MANO

Spettacolo dell’Epifania, con consegna libri regalo ai bambini presenti

a cura dell’Associazione I Teatrini, in collaborazione con Associazione Annalisa Durante
Domenica 7 gennaio

ore 16.00 > Piazza Crocelle ai Mannesi

STORIE DI PULCINELLA

Spettacolo di guarattelle napoletane di e con Bruno Leone.
Giovedì 11 gennaio

ore 18.00 > Chiesa di San Severo al Pendino

LA GIOIA DELLA MUSICA

Poesie di Gianni Rodari, musiche di Nino Rota

a cura di Progetto Sonora
Venerdì 12 gennaio

ore 12.00 > Piazza Crocelle ai Mannesi

LE GUARATTELLE

Spettacolo di guarattelle napoletane di e con Irene Vecchia
Sabato 13 gennaio

ore 11.00 > Complesso dell’Annunziata

SCANOVACCI

Spettacolo itinerante sulla tradizione della Commedia dell’Arte di Murìcena Teatro

ore 16.00 > Via Duomo – Via Vicaria Vecchia – Piazza Calenda

VISIONARI – STATUE IN PARATA

Girandola di colori per le vie di Forcella, con gli artisti trampolieri di “Teatrop”
Domenica 14 gennaio

ore 11.00 > Spazio Comunale Piazza Forcella

SISIFO FELICE

Spettacolo a cura dei Maestri di Strada

ore 11.30 > Via Duomo – Via Vicaria Vecchia – Piazza Calenda

PARATA TZIGANI

con gli artisti trampolieri di Teatrop

Il Parco Viviani riapre: una finestra sul Centro Storico.

A distanza di un anno e mezzo dalla sua chiusura, ha finalmente riaperto i battenti il Parco Viviani, uno dei polmoni verdi dell’area che collega Vomero e Corso Vittorio Emanuele.

All’interno del parco, che si snoda su 20.000 mq di aree verdi, scale, vialetti e terrazze spalancate sul panorama del golfo, troviamo:

  • un’ampia area per i cani suddivisa in una per cani di grossa taglia ed una per quelli di piccola, con recinzioni, beverini e panchine, (si tratta di una novità assoluta, la prima in un parco pubblico partenopeo), la cui gestione è stata affidata tramite bando all’associazione canina “Colpo di coda”;

  • un’area giochi per bambini attrezzata;

  • due orti didattici di 90 e 460 mq la cui gestione verrà affidata, tramite bando, alle associazioni del territorio.

  • un’area organizzata per spettacoli;

  • un locale che potrà essere adibito a laboratorio didattico o luogo per cerimonie e feste (ad esempio i matrimoni civili che potranno essere celebrati anche all’aperto);

  • un sito per il compostaggio dove si troverà anche una cisterna per la raccolta di oli esausti vegetali che consentirà agli abitanti di servirsi di questo nuovo sistema di conferimento.

Gli abitanti della Seconda Municipalità, presieduta da Francesco Chirico, salutano con entusiasmo la riapertura di uno dei parchi più belli della città, che per molto tempo è stato chiuso ma che anche prima era poco utilizzato a causa non solo dello stato di abbandono e degrado, ma anche per l’assenza di sorveglianza e controllo. Oggi, invece, l’area giochi potrà essere goduta dai bambini grazie alla presenza di custodi e l’intero parco, sarà fruibile al meglio anche grazie ai nuovi arredi e al nuovo impianto di illuminazione. Francesco Chirico invita tutti ad avere cura di questo polmone verde come se fosse il balcone di casa, perché solo unendo le forze, istituzioni ed abitanti, si possono creare le premesse per tutelare uno spazio così importante per il quartiere.

L’accesso al parco è da via Girolamo Santacroce, all’altezza della chiesa, ma i viali e le scale scendono poi, in mezzo al verde e alle varie aree attrezzate previste, fino al Corso Vittorio Emanuele nei pressi della fermata della funicolare di Montesanto.


Questi gli orari:

07.00 -16.30 autunno\inverno

07.00 -20.00 primavera\estate 


Dove:

Parco Viviani

Via Girolamo Santacroce, 80129 Napoli NA

https://goo.gl/maps/7jbaB35Bqpu

Dal Corso Vittorio Emanuele, Salita S. Antonio Ai Monti, presso la fermata funicolare Montesanto.

https://goo.gl/maps/n8B3atjGiCv

Foto: http://napoli.repubblica.it/cronaca/2017/12/18/news/centro_storico_riaperto_il_parco_viviani-184494283/

Info: mamma Francesca Capriati www.paginemamma.it

Il post su Parchi Gioco a Napoli e dintorni.