Uscire da scuola da soli: la petizione.

Noi siamo dell’idea che i genitori possano liberamente scegliere i tempi per l’autonomia dei propri figli, se lo ritengono, già in età pre-adolescenziale (10-13 anni), senza che l’autorizzazione a fare quel breve tratto all’uscita della scuola o quella piccola passeggiata con gli amici venga considerato “reato di abbandono” per i genitori. Perché è questo invece che si configura ad es.con la recente disposizione ministeriale per la 5a elementare e per alcune scuole medie in tutta Italia e anche a Napoli che toglie valore (a normadi legge) alle “liberatorie” che noi genitori scegliamo di firmare a inizio anno per autorizzare i nostri figli a tornare a casa da soli, alla fine delle lezioni, prima dei 14 anni. Un provvedimento legale quello delle scuole, giustamente a tutela di docenti e collaboratori scolastici, che però segue, ci sembra, una legge ingiusta che andrebbe rivista. Senza costringere i tempi di nessuno quindi, né di chi vuole né di chi non vuole anticipare questo cammino (è il caso di dirlo) verso l’autonomia.

La petizione da firmare (e diffondere se si vuole) è qui.

Per chi vuole approfondire la storia della questione l’articolo  è qui.

Senza voler esprimere un giudizio nel merito dell’una o dell’altra scelta, e volendo comunque tutelare entrambe le scelte educative, ricordiamo che l’avvio all’autonomia dei ragazzi è un obiettivo importante a giudizio di molti.

Annunci

Riprende l’arte nel piatto, ciclo di laboratori in collaborazione tra Arteteca at work e Le Cugine

foto pervolantino

Giovedi 5 ricominciamo con le attività presso l’associazione Respiro, in via Carlo Poerio 15.

Come l’anno scorso giochiamo con la manualità, convinte che i bambini supertecnologici, usino sempre troppo poco le loro mani; per questo con un unico tema per ogni incontro proveremo a cucinare ed a colorare, disegnare e scolpire; l’obbiettivo è trovare un metodo  per fare le cose, sperimentando e, principalmente,  scoprire il piacere di vedere nascere le cose, che in genere i bimbi trovano già  pronte e preparate da qualcun altro.

I laboratori sono a tema,  legati per il mese di ottobre ad Halloween e per  il mese di dicembre al Natale.

Lavoreremo sempre preparando una cosa bella ed una cosa buona ed  in ogni caso i bambini faranno!

Per la parte espressiva, a ottobre ci dedichiamo a piccole sculture e maschere mentre a dicembre lavoriamo sull’impacchettare e incartare per preparare i bambini all’idea del dono natalizio.

Per la parte culinaria seguiamo il seguente programma:

A ottobre

  • USIAMO LA ZUCCA CON FANTASIA: Cupcake alla zucca
  • USIAMO LA ZUCCA CON FANTASIA: gnocchi di zucca
  • BUONE E….MOSTRUOSE: DITA DA STREGA IN PASTA FROLLA
  • CONOSCIAMO IL “DOLCISSIMO” FANTASMA GEREMIA, CHE TUTTE LE PAURE PORTA VIA: Per l’ultimo appuntamento dedicato ad Halloween, un dolcetto americano molto amato dai bambini: il cake pops, che “vestiremo” da fantasmino.

 A dicembre:

  • HO VISTO….UN OMINO DI PAN DI ZENZERO. Dalla tradizione angloamericana una ricetta cara ai bambini. Noi la rivisiteremo per renderla ancora più golosa
  • IL NATALE A NAPOLI PROFUMA DI…..STRUFFOLI. Tanti cestini solo per i nostri bambini
  • PANETTONE O PANDORO? L’importante è che siano decorati dai nostri Piccoli Chef.

 

Questi laboratori sono per bambini dai 4 agli 8 anni e ci si prenota entro il giorno prima, ci si può iscrivere per un incontro o per 4 incontri.

Se  ci fossero ragazzini di età molto diverse formeremmo due gruppi di età omogenee.

LABORATORI “L’ARTE NEL PIATTO”:

PER CHI: per bimbi dai 4 agli 8 anni

DOVE: ASSOCIAZIONE RESPIRO, via Carlo Poerio, 15

 

QUANDO: ogni giovedì a partire dal 5 ottobre
ORA: dalle 16.30 alle 18.00

COSTO: 12€ a bambino per ogni laboratorio. Sconto del 10% per le coppie di fratellini o per quanti acquistano tutti i laboratori del mese.
MODALITA’ DI ISCRIZIONE: prenotazione obbligatoria entro 24 ore prima (mercoledì pomeriggio) a info@lecugine.net e a artetecaatwork@fastwebnet.it o per telefono: 348.750275635  o 3489120263.

IL LABORATORIO SI TERRA’ AL RAGGIUNGIMENTO DI UN NUMERO MINIMO DI 8 BAMBINI ED UN MASSIMO DI 15.

IMG_5278

 

 

 

A teatro in famiglia… in giardino (25-26 novembre)

Al Teatro Piccolo Bellini va in scena uno spettacolo adatto ai bambini, Pop up Garden, il 25 e 26 novembre (con tariffa family!).

E’ uno spettacolo dedicato a Gilles Clement (botanico, poeta e giardiniere) e a quei piccoli eroi che dal nulla creano giardini nei luoghi più impensati. E’ un invito all’osservazione delle piante, al loro modo di danzare mosse dal vento, al loro essere al tempo stesso generose e capricciose.

Nel nostro giardino all’inizio non c’è nulla, soltanto il Signor Bu.

Bu ama gli spazi vuoti e abbandonati come i cortili delle vecchie fabbriche, li ripulisce ben bene e poi… POP! Succede che arriva una lucertola e chiede: “perché non metti dell’edera al posto dell’asfalto?” Ecco che Bu dal nulla crea piccole aiuole, aggiunge un po’ di terra e subito il cortile si trasforma.
Lo spettacolo è adatto ai bambini e ai ragazzi, che durante lo show saranno invitati a salire sul palcoscenico per interagire con la tecnologia diventando parte integrante della performance.​​​​​​​​

Dove:

teatro Piccolo Bellini,
Via Conte di Ruvo 14
80135 Napoli
081 549 1266

Quando:
25 e 26 novembre​

biglietti (in vendita da domani 29 settembre)
€ 18 intero
€15 ridotto
€10 under 29

prezzo speciale family per questo spettacolo: l’adulto accompagnatore paga il prezzo ridotto (10 €) come il bambino.

 

 

Lib(e)ri per crescere da oggi ai Quartieri Spagnoli

Oggi 27 settembre alle 16 (scusate il ritardo ma c’è chi si diverte a nascondere le info alle famiglie 😉 ) si inaugura ai Quartieri Spagnoli un nuovo spazio dedicato alla lettura: “Lib(e)ri per crescere”.
Uno spazio per la crescita e il benessere di bambini, dei ragazzi e delle loro famiglie.
Lo spazio, presso il Palazzetto Urban di via Concezione a Montecalvario, 26, promette di essere un presidio di democrazia, legalità ed equità sociale: uno spazio in cui, attraverso i libri e le iniziative collegate alla lettura e all’approfondimento di testi e narrazioni, si daranno nuove opportunità ai bambini e si sosterranno i genitori nel percorso educativo.

Dietro le quinte della Cooperativa vincitrice del progetto si muovono alcune  volontarie di Nati per Leggere .. e questo già ci sembra una sufficiente garanzia 🙂

Sarà aperto dal lunedì al sabato per la fascia 0 – 12 anni.

I Mercoledì al Martuscelli

Ancora per tutto il mese di settembre lo spazio all’aperto antistante la struttura del Martuscelli il mercoledì è aperto al pubblico! Ho portato i miei figli ed è stata una bella occasione di gioco e di integrazione. C’erano giochi gonfiabili, bolle di sapone e una porta da calcio (vedere mio figlio giocare a pallone insieme ad un ragazzo con deambulatore è stata una occasione di crescita, oltre che ricreativa).

Il Martuscelli al Vomero è stato per molti anni un istituto per non vedenti. Purtroppo una cattiva gestione ha recentemente decretato la sua chiusura.

Ora, grazie ad una collaborazione tra associazioni e volontari, il mercoledì dalle 15:30 alle 19:00, ci saranno alcuni animatori di supporto che organizzeranno giochi all’aria aperta e spettacoli per bambini disabili e normodotati. Le pagliacce Ole e Ilvia regaleranno allegria a tutti!

INGRESSO LIBERO

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

La palestra è family

Le palestre che aiutano le mamme (e i papà) a fare sport senza che ciò risulti per loro un’ulteriore “acrobazia organizzativa” (e i bambini che fanno nel frattempo??) riscuotono sempre più successo. Io stessa ho ripreso a fare sport quando l’ho trovato nella stanza accanto a quella dello sport dei miei figli, alla stessa ora.
Perciò in questo post vorrei raccogliere le notizie di quelle palestre in cui i genitori possono fare sport INSIEME ai loro piccoli o… nella stanza ACCANTO, contemporaneamente.

Perchè spesso riusciamo a incastrare tutti i nostri orari solo affinché i nostri figli riescano a fare tutto ciò che desiderano (o che noi desideriamo per loro), mentre a volte è così difficile eppure così importante (per noi genitori, ma anche per il benessere che di conseguenza trasmettiamo loro!) decidere di ritagliarci del tempo per noi!

Inizia la nostra nuova piccola inchiesta.
Mandateci le vostre segnalazioni, in commento qui sotto e io aggiornerò il post inserendo le info che mi darete..
Ricordatevi di scriverci, possibilmente:
1. Quartiere
2. Fascia età bambini.
3. Attività genitore/figlio
4. Eventuale offerta.
5. Indirizzo e telefono/mail di contatto.

Aggiornato il 19/9/2017: attenzione questo post raccoglie segnalazioni da parte di utenti sul blog e sulla pagina facebook, verificatele direttamente.

CHIAIA.
Il teatro dei balocchi+pilates

Laboratorio di circoteatro per bambini dai 4 ai 6 anni e dai 6 ai 9 anni (diretto da Riccardo Pisani)

Il “teatro dei balocchi” è uno spazio di libera espressione e crescita.
L’approccio alle tecniche circo-teatrali offre spazio e respiro al movimento naturale dei singoli bambini e, attraverso esercizi e giochi teatrali mirati, li aiuta a sviluppare una coscienza e una definizione personale. Il corso ha più finalità: pedagogica, ludica e recitativa.

1 lezione a settimana. A fine giugno: messa in scena conclusiva.

Indirizzo: VPilates, via San Filippo a Chiaia 24, a due passi dalla
metro e dalla cumana e con parcheggio convenzionato a 20mt “garage san filippo”.
Evento di inaugurazione  22 settembre dalle ore 17.00; open day 26 settembre, previa prenotazione, lezioni di prova di tutte le attività proposte (il teatro dei balocchi alle ore 17.00).

Offerta: sconto 20% per le lezioni di pilates per mamme o papà che iscriveranno i loro bambini.

Tel: 3337978624  081 342 8521

Karate family

Presso il Dojo Sky Ward (del Maestro Antonio Cicatiello) si svolgono corsi di karate per bambini e, contemporaneamente, corsi di karate per mamme e papà.

Viale Maria Cristina, 42

Info: 081 714 4636 https://www.facebook.com/SkyWardNapoli/

STAZIONE CENTRALE.

Nuoto+jumping 

Presso “Le meraviglie dello sport“, nei giorni dispari, durante il corso di scuola nuoto per bambini, c’è la possibilità di fare in sala attività tipo jumping o tonificante per le mamme o i papà…con un prezzo speciale abbinato.

via Palmieri (arenaccia)
Info: 081 780 9618 https://www.facebook.com/meravigliedellosport/?

BAGNOLI

Karate+attrezzi

La palestra kwaiclub situata a bagnoli durante l’ora di karate per i bambini da la possibilità ai genitori di poter utilizzare gli attrezzi con prezzi speciali!

Info: 0815705770

Ginnastica family

La palestra “la roccia” offre ginnastica per le mamme mentre le figlie si allenano.

Karate+pilates

La palestra “fun fit” fa pilates mentre si fa karate per i piccoli.

VOMERO.

Nuoto+Ginnastica

Piscina Partenope nuoto a Salita Arenella organizza corsi di ginnastica per le mamme mentre i bambini fanno piscina.

Info: http://www.partenopenuoto.it

FUORIGROTTA.

Yoga family

il centro Oki do Yoga “Il Mare” a via zanfagna (fuorigrotta) fa yoga per famiglie, genitori e figli.

Info: Centroilmare@gmail.com crescereconloyoga@gmail.com https://www.facebook.com/Oki-do-Yoga-Meiso-Shiatsu-ASD-Centro-Il-Mare-105168589514717/?hc_location=ufi

Boxe family

Palextra Milleculure, Centro polifunzionale di Soccavo, boxe con il maestro nonché campione pluripremiato Patrizio Oliva, corsi per mamme e bambini

Le lezioni si tengono tutti i giorni dalle 16:30

Info: asdmilleculure@gmail.com 3428312969

VICINO NAPOLI.

BACOLI.

Nuoto family

La piscina foglie d’argento di Bacoli consente alle mamme di nuotare in contemporanea con i bambini anche se in corsie separate.

QUARTO.

Baby parking

Anfra Quarto ha un baby parking

ARZANO.

Baby parking/sport+ sport

All’Imperial 4Kids nuovo format per bambini, palestra e area ludica ove i bambini possono fare sport o baby parking mentre i genitori fanno altrettanto (Sport) nell’area per adulti.

Info: Imperial 4Kids Via Napoli 270 Arzano c/o centro commerciale Sole 365 https://www.facebook.com/imperial4kids/?hc_location=ufi