Brikmania! Oltre 2 milioni di mattoncini Lego® in mostra a Napoli

Torna a Napoli la mostra dedicata ai famosi mattoncini. Rispetto a quella dell’anno scorso alla Mostra d’Oltremare la mostra è ben fatta e consistente, ma…
… fatta la fila (scandalosamente obbligatoria anche per chi ha comprato il biglietto in prevendita, tra l’altro pagando un sovraprezzo) c’è un breve (inutile e bruttino) filmato introduttivo del maestro Yoda.
Seguono diverse rappresentazioni di scene del film (diorami) davvero d’effetto e ben fatti, che faranno la felicità degli appassionati di Starwars.
Seguono auto, una bellissima città con parco giochi piena di dettagli, castelli e la sezione dedicata ai pirati.
Alcuni particolari sono poco illuminati e abbiamo usato la torcia del cellulare per vederli meglio.
Purtroppo la parte creativa è deludente: scordatevi le piscine di pezzi lego (alla Mostra d’Oltremare ce ne era una enorme per colore!): alla fine del percorso ci sono due stanzette con un quadrato che contiene i pezzi e qualche tavolino (vd foto).
Per i grandi non resta che sedersi a terra…
Shop mini.
Considerato il prezzo non indifferente lo consiglierei solo se siete comunque disposti a stare almeno un’oretta a far giocare i bimbi nella saletta.
—-
Intero 12€, ridotto 10 €
gratis fino a 90 cm di altezza
GIORNI E ORARI DI APERTURA
lunedì – venerdì dalle 15.00 alle 20.00
Sabato, domenica e festivi dalle 10.00 alle 20.00

Palazzo Fondi – Via Medina 24 – Napoli

Foto mie
Annunci

Riapertura Edenlandia: orari e prezzi!

Il 25 luglio Edenlandia ha riaperto i battenti! Una giornata mooolto attesa e più volte rimandata.

Ancora ferme alcune giostre storiche, che riprenderanno tra qualche mese a funzionare.

Al momento sono accessibili 13 giostre e tra agosto e dicembre ne dovrebbero aprire altre 8.

Per usufruire delle attrazioni si scalano i crediti (da 1 a 4 € ogni giro) da una card che si compra all’ingresso. È possibile anche fare la card direttamente on line in modo da evitare le file all’ingresso, ma con un sovraprezzo.

L’ “Edencard” avrà un costo di tre euro solo per la prima volta (1€ è per l’acquisto della card) e poi 2€ per ogni ingresso al parco, che saranno immediatamente convertiti e caricati nella card.
Molto curata l’area food.
L’affluenza non manca, ma ho letto commenti un po’delusi per il rapporto qualità/prezzo.
Non ho avuto modo di andarci personalmente e conto sulle vostre esperienze!

Il parco Edenlandia seguirà i seguenti Orari di Apertura e Chiusura:

LUN. 17.00-23.00
MART. – GIOV. 10.00 – 23.00
VEN. – SAB. – DOM. e FESTIVI 10.00 – 24.00

Edenlandia
Viale Kennedy 75
80125 Napoli
info@edenlandia.it
Sito FB

Piscine per bambini, Parchi acquatici e Mare a Napoli e dintorni 2018

Le scuole sono chiuse, il caldo avanza… concediamoci un giorno di vacanza!

Anche per chi resta in città è possibile dedicare una giornata (o anche mezza in alcuni casi) a farsi un bagnetto, ecco alcune proposte:

PISCINE

Neapolis Sporting Club – Arenella. Immersa in un oasi ecologica di trentamila metri quadri e con affaccio sul panorama del golfo di Napoli, con parcheggio riservato.
Offre per i bambini un piscina dedicata con ingresso graduale “a spiaggia” (affianco a quella per adulti) e un’area giochi. Bar e Ristorante.

JEMMING – Colli Aminei. Una discesa di fronte all’ospedale Cardarelli nasconde un bel centro: una zona piscine riservata ai soli adulti e una per i bambini con area giochi con gonfiabili e parco giochi. Ha un risotrante/braceria ed è panoramico

Il Giardino delle Ninfe – Pianura. Situato in uno dei crateri del Parco regionale dei Campi Flegrei, offre una piscina media e una piccola, un piccolo centro sportivo e maneggio.

Le Foglie d’argento – Bacoli: piscina olimpionica, piscina per bambini, parcheggio custodito, area giochi, area ristoro, snack bar, self-service, nursery, spogliatoi, docce calde e fredde.

Terme di Agnano – Agnano. Ai bambini sotto i 12 anni è riservata solo una piscina di acqua dolce.

Caravaggio Sporting Village – Fuorigrotta. C’è un solarium con piscina.

Le Rocce verdi – Posillipo. Due piscine d’acqua di mare: una per adulti, una per bambini, una zona giardino panoramica, bar, discesa al mare (non adatta ai più piccoli).

Karibù Club – Giugliano. Piscina per adulti e per più piccoli, con acquascivolo e cascata, area giochi. Immersa nel verde offre solarium, bar, ristorante.

Village – Varcaturo. Piscina per adulti e bambini, area verde con giostrine, parcheggio gratuito, bar, area pic nic ombreggiata.

Stufe di Nerone – Bacoli. La zona termale interna è riservata ai maggiori di anni 12, i bambini sono ammessi nella piscina termale esterna e in una piscina dedicata (non riscaldata). Il prezzo è uguale a quello degli adulti. In alcuni periodi è prevista un’animazione per bambini.

Tennis Hotel – Agnano. Una piscina per adulti ed una per bambini una vicino l’altra (comodo per tenere d’occhio tutti). Bar poco fornito ma con prodotti di buona qualità (panini, pizza, primo del giorno su ordinazione entro le 12). Spogliatoi e docce calde. Prenotazione obbligatoria nei week-end.

Per un’idea dei prezzi vi rimando a questo post trovato in rete.

ACQUAPARK

Pareo Park Giugliano (tangenziale di Napoli – Uscita Licola) ex Magic World: “il parco acquatico più grande del sud Italia”. Sette piscine, diciassette attrazioni acquatiche, aree verdi e baby parking: queste le attrazioni pubblicizzate sul sito.

Ditellandia in Mondragone (CE). Ci sono stata qualche anno fa a inizio agosto, in settimana, ci siamo divertiti da matti! Sconsiglio di andarci con i bimbi nel weekend e in pieno agosto perchè mi dicono che c’è calca e file lunghe.

Gloriavillage Sant’Antimo(NA)

Valle dell’Orso Torre del Greco (NA)

Free Time Acquapark Giugliano in Campania (NA). Piccolo e family friendly, adatto ai piccoli e a chi non ama la calca. Recensione qui.

Jolly Park – Dragoni (CE)

Oasi del Sol Alvignano (CE)

Isola Verde Pontecagnano Faiano (SA)

Acquafarm Battipaglia (SA)

MARE

Fino al 9 settembre 2018 torna il collegamento Eav quotidiano tra il Vomero e Miseno. Fermate e orari qui.

Per chi preferisce il mare e non può allontanarsi dalla città vi segnalo la mappa interattiva della balneazione messa a disposizione dall’ARPAC, in azzurro trovate le coste dove la qualità dell’acqua è eccellente: tra le migliori Posillipo e tra Baia, Bacoli e Torregaveta, ma è balneabile anche il lungomare. E come mare pubblico non dimentichiamo, a Posillipo, Riva Fiorita, Marechiaro, Gaiola e, se volete solo prendere il sole, a Bagnoli la casina pubblica sul mare da poco ripristinata e attrezzata.

Per una selezione di spiagge vi rimando alla mappa dei lidi e a questo articolo.

I lidi di Napoli

“Free Entry – la città del bello” nasce al Rione Sanità

Stamattina si è inaugurato un nuovo spazio rivolto ai bambini di Napoli, un luogo dove offrire un’opportunità di crescita sana, mettendo a disposizione competenze e luoghi. È questo l’obiettivo del progetto promosso dalla Fondazione di Comunità San Gennaro ONLUS e realizzato anche con contributo della Cei, del Gruppo Saint-Gobain (che ha fornito anche supporti pratici), di UniCredit S.p.A., di Banca d’Italia e Fondazione Cattolica, per un totale di oltre 265 mila euro raccolti.
Da qui la scelta di realizzare un centro dedicato ai minori, con particolare attenzione a quelli disabili, valorizzando gli spazi situati all’interno del Complesso Monumentale della Basilica del Buon Consiglio a Capodimonte, spazio messo a disposizione gratuitamente dall’Arcidiocesi di Napoli.
Il progetto prevede l’attivazione di laboratori educativi gratuiti e di avviamento al lavoro nel Rione Sanità. Le attività laboratoriali si svolgeranno in fascia pomeridiana, 5 volte alla settimana per tre ore al giorno, e riguarderanno l’informatica, il restauro, il teatro, la musica, il riciclo, ceramica e porcellana, l’orto didattico, la fotografia e la stampa tridimensionale.

I laboratori saranno realizzati in collaborazione con l’Associazione Tutti a Scuola ONLUS, che da oltre 10 anni si occupa di diritti di persone con disabilità.

Per maggiori informazioni e per il programma consultare la pagina facebook.

Via Capodimonte, 13 – 80136 Napoli

“Bimbi in Planta” all’Orto Botanico di Napoli

Torna all’Orto Botanico dell’Università degli studi di Napoli la VI edizione di “Planta, il giardino e non solo”, Mostra Mercato dedicata al florovivaismo di qualità con una sezione dedicata “Bimbi in Planta”. Piante e fiori di stagione, sementi esclusive, rarità botaniche ed essenze esotiche ma anche prodotti dell’orto e del frutteto, cesterie, attrezzature per il giardino, incontri tematici, presentazioni di libri e laboratori didattici.

L’evento si terrà presso gli spazi dei viali dell’Orto Botanico nei giorni 4, 5 e 6 Maggio 2018. Performance musicali ed artistiche, accompagneranno l’intera manifestazione..
Ingresso è gratuito.

Qui si può scaricare il programma2018 completo.

Riporto le notizie sulla sezione dedicata ai bambini:

Venerdì 4 Maggio
ore 12.00-18.30 Spazio giochi per bambini dai 3 ai 10 anni. Laboratori pratici di avviamento allo Sport, Judo, Karate, Aikido, Ginnastica Artistica e Ritmica, FitKid, Lotta libera. A cura del Kodokan (c/o postazioni indicate dalle frecce).
ore 10.00-19.00 “La Natura in Prodotti Profumati e Saponi”. Il laboratorio prevede la realizzazione di creme di sapone con ingredienti naturali. L’attività verrà svolta in cicli continui, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. È previsto un contributo di partecipazione. Età: da 8 anni in su. Prenotazioni c/o stand. A cura dell’Associazione D.I.O.N.E.A. Info: 3662738676 (anche whatsapp); dionea.didattica@gmail.com A pagamento.

Sabato 5 e Domenica 6 Maggio
ore 10.00- 19.00 Spazio giochi A cura del Kodokan (c/o postazioni indicate dalle frecce).
ore 11.30 Giardinieri in erba a cura dei tecnici specializzati dell’Orto Botanico di Napoli (c/o postazioni indicate dalle frecce).
ore 10.00- 13.00 “Dipingere con le piante e la terra“. Laboratorio di colori naturali: come estrarre i colori da fiori, frutti, foglie e radici. A cura di Casamatta.
ore 14.00-19.00 “Diamo alla matematica un’altra possibilità”. Autoformazione matematica per bambini, studenti, insegnanti, genitori e curiosi. A cura di Casamatta.
ore 10.00-19.00 “Foglie STrAMPAlate”. Avete mai pensato di stampare un prato colorato con la macchinetta per le tagliatelle? La famosa Imperia, proprio quella delle nonne. Venite a giocare con noi… Letture condivise. Laboratorio: costo 5 euro. A cura del Mattoncino.
ore 11.00 e ore 17.00 “Le Favole della Saggezza”. A cura dei “I Teatrini”. Produzione e Promozione Teatrale per le Nuove generazioni. http://www.iteatrini.it, info@iteatrini.it. Prenotazioni: 081 0330619. A pagamento.
ore 10.00-19.00 “Yogabimbi”. Le posizioni yoga narrate con una favola. A cura dell’Associazione Arnia.
ore 17.00 Giardinieri in erba (solo sabato 5). A cura di N. Danese e F. Mauriello, tecnici specializzati dell’Orto Botanico di Napoli (c/o postazioni indicate dalle frecce).
ore 10.00-19.00 “La Natura in Prodotti Profumati e Saponi”. A cura dell’Associazione D.I.O.N.E.A.

Info: 081/2533927/2533922/2533937;
eventiobn@unina.it
Orto Botanico, Via Foria, 223 Napoli
http://www.ortobotanico.unina.it

Hanno riaperto il Parco Mascagna al Vomero !!!

Mi sono detta: “finchè non vedo il cancello aperto non ci credo!“…

Dopo oltre otto lunghi mesi di tortuosa attesa, scaricabarili e inefficienze e grazie anche allo sforzo di associazioni e cittadini volenterosi e a sollecitazioni politiche da più fronti, stamattina lo spazio verde è stato restituito alla città !

Non sono (ancora) stata sul posto ma, dalle informazioni che ho letto, il parco è stato messo in sicurezza, anche se resta ancora molto da fare…

Per approfondimenti su quanto accaduto vi rimando al mio precedente articolo.

Foto: Matteo Di Bello