Il Viaggio di Natale al Pareo Park – Recensione

Son partiti i villaggi in tema natalizio! Venerdì scorso sono stata al Santa Claus Village  presso il Pareo Park, infatti spesso il venerdì fanno delle promozioni, (questa settimana anche per il w-e) controllate su FB.

Da Napoli prendere la tangenziale per Pozzuoli, uscita Licola, dopo la piazzetta con i negozi a destra c’è uno stradone che porta direttamente al Parco, per qualche oscuro motivo i navigatori satellitari ne sono all’oscuro e cercheranno di mandarvi per le campagne… O_o

Fondamentalmente vi troverete al Parco Giochi dell’ex Magic World  (N.B. hanno riattivato la ruota panoramica ma non le montagne russe), il cui costo NON è compreso nel biglietto: potete acquistare il braccialetto o i gettoni singoli.

Vi dico subito che in tre ore si fatica a vedere tutto, senza considerare le giostre, quindi se avete poco tempo optate per i gettoni (o per un accordo coi vostri figli!).

Procuratevi subito una mappa con gli orari degli spettacoli: Il Circo (40 minuti), lo Spettacolo (30 minuti), la nevicata (ogni 90 minuti dall’orario di apertura), l’accensione dell’albero (sul finale avvicinarsi all’albero 😉 ). C’è di buono che sono organizzati in modo che riuscirete a vederli tutti perchè aspettano che le persone arrivino dallo spettacolo precedente.

Purtroppo il livello qualitativo è medio e lo spettacolo troppo lungo.

All’ingresso ci sono delle piccole casette in legno con i classici uffici: passaporto, letterina, banca, casa di Babbo Natale etc. e più all’interno degli stand per il mercatino, verso la fine del percorso la casa di Babbo Natale.

Il “tema” del viaggio intorno al mondo “alla scoperta delle tradizioni natalizie di Londra, Parigi, Honk Hong, New York, fino al Polo nord” è accennato in vari modi.

Il personale delle giostre e dell’animazione è molto gentile e disponibile. A parte gli spettacoli il resto è all’aperto e il parco è molto esteso. Buono il materiale di stampa (letterine, passaporto, attestati).

Trovo che il prezzo pieno sia eccessivo. Se decidete di passarci la giornata può valere la pena, altrimenti aspettate le offerte!

Dal 18 novembre al 2 dicembre
Ingresso al villaggio €10, Bambini al di sotto di 1m gratis, Promo family: 4×3 solo on line
Promo giostre: 5€ 6 gettoni (ogni giostra un gettone, gli accompagnatori non pagano), oppure 10 euro braccialetto free pass

Annunci

I villaggi di Babbo Natale a Napoli – edizione 2017

Anche se mancano ancora diversi giorni sono già in partenza villaggi e iniziative per immergerci nel clima natalizio.

Ho raccolto le notizie più importanti riguardanti Napoli e dintorni e aggiornerò l’elenco nel tempo, sperando anche nei vostri contributi.
Cominciate a programmare qualche visitina!

  • Santa Claus Village organizzato da Animazione in corso, presso il Pareo Park (ex Magic World) di Licola. Santa Claus e gli Elfi  saranno i compagni di viaggio intorno al mondo alla scoperta delle tradizioni natalizie di Londra, Parigi, Honk Hong, New York, fino al Polo nord. Sono previsti percorsi di luci, spettacoli, nevicate, mercatini.
    Sarà aperto anche il parco divertimenti con giostre e ruota panoramica, come indicato sulla mappa. NEW!!! La mia recensione.

Dal 18 novembre al 2 dicembre
Ingresso al villaggio €10, Bambini al di sotto di 1m gratis, Promo family: 4×3 solo on line
Promo giostre: 5€ 6 gettoni, oppure 10 euro braccialetto free pass

  • Ritorna al Varca d’Oro Napoli Village di Varcaturo, l’ottava edizione del Santa Claus Village: 20.000 mq di parco a tema e oltre 200 professionisti, trovate il programma dettagliato qui. E per farvi un’idea c’è la mappa.
    L’organizzazione e lo spettacolo sono gli stessi dell’anno scorso ad Edenlandia, di cui alla mia recensione.

Dal 18 Novembre al 17 Dicembre 2017
Sabato, Domenica e Festivi dalle 10:00 alle 22:00 (biglietteria aperta fino alle 20:00)
Ingresso 10€, over 65 8€, gratuito sotto i 90 cm (N.B. promozioni disponibili online), conservando il biglietto potrete usufruire delle convenzioni.

  • Napoli Christmas Festival, presso la Mostra di Oltremare, in collaborazione con Edenlandia: giostre, parate, mercatini, food, eventi, spettacoli, trovate il programma qui.

Dal 2 dicembre al 7 gennaio
LUN. – VEN. 10.00-22.00
SAB. – DOM – Festivi 10.00-24.00

Ingresso 5€, comprensivo di un biglietto giostra

  • Villaggio Natalizio allestito da Gloria: in pratica è una esposizione – vendita di un negozio di arredi, con degli allestimenti molto carini. Non si paga l’ingresso, solo quello che compri! Puoi leggere la mia recensione 2016.

dal 21 Ottobre a fine Dicembre
Aperti tutti i giorni, dalle 09:00 alle 21:00
Ingresso Gratuito
Giugliano in Campania via Circumvallazione esterna di Napoli, 300.

  • Valle del Natale: il Parco divertimenti “Valle dell’Orso” a Torre del Greco si veste a festa con un percorso all’aperto con varie tappe, consultabili dalla mappa. Son previsti laboratori, gli spettacoli, la visita del parco, ai mercatini, attrazioni.

    Dal 18 al 26 novembre: sabato e domenica dalle ore 10:00 alle ore 22:00, 8 dicembre: dalle ore 10:00 alle ore 22:00; dal 30 novembre al 24 dicembre 2017: giovedì e venerdì dalle ore 16:00 alle ore 22:00;il 24 dicembre: dalle ore 10:00 alle ore 16:00.
    Ingresso 11 €, Gratis per i Bambini fino ai 99 cm di altezza e per gli Over 75.
    https://www.facebook.com/valledelnatale/

  • Castello di Babbo Natale: si tratta di un parco giochi all’aperto, il “Sun Park” di Quarto che ha allestito un piccolo villaggio con mercatini, prodotti natalizi e giostre.

Dal 17 al 26 novembre, dall’1 al 10 dicembre e poi dal 15 al 23 dicembre.
Ingresso Mercatino gratis, Ingresso giostre + castello adulti 5 €, bambini 10€
c/o SUN Park Via Marmolito 1 – Quarto

Le seguenti proposte sono un po’ fuori porta ma davvero meritano:

  • Il Castello di Limatola (BN), questo è più lontano (1 ora circa da Napoli ma trovate anche viaggi organizzati in bus), ospita l’ottava edizione di “Cadeaux al Castello”: un mercatino di Natale allestito in un castello, lo aveva visitato Laura e potete leggere le sue impressioni e consigli qui. Sembra davvero SUGGESTIVO! Se potete preferite un giorno in settimana 😉
    dall’11 Novembre al 10 Dicembre dalle 10 alle 23
    Ingresso: dal Lunedì al Venerdì 5 euro. Sabato, Domenica e 8 Dicembre 10 euro. (il biglietto include una consumazione tra vin brulè e succo di frutta). I bambini al di sotto di 10 anni non pagano l’ingresso al castello
    I biglietti sono acquistabili OnLine QUI
  • Luci d’Artista” a Salerno: esposizione di opere d’arte luminose, installate nelle piazze, nei parchi e nelle strade della città, il tema sarà “Mille e una notte”. Nella villa comunale saranno esposte installazioni giganti di aquile, leoni, alci, renne, cervi che attireranno principalmente i piu’ piccini. Ci sarà anche una ruota panoramica sul lungomare alta 60 metri.  Tanti percorsi di luce e mercatini. Ci siamo stati l’anno scorso, è stato bellissimo. Consiglio di scegliere una giornata non troppo fredda (ci sarà MOLTO da camminare), arrivare quando è ancora giorno in modo da parcheggiare agevolmente, fare un giro sulla ruota (occhio ai prezzi!), e poi seguire i percorsi aiutandovi con una mappa o con l’app.

da Sabato 11 novembre, alle 17:00 al 21 gennaio 2018
Ingresso gratuito. Per la ruota panoramica: 9 €, 6€ fino a 120 cm d’altezza, 22 € due adulti e un bambino, 26 € due adulti e due bambini
https://www.facebook.com/lucidartistacomunesalernoSalva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Al via la 22° edizione de “La scena sensibile” rassegna di teatro per la scuola e le nuove generazioni

Si inaugura al Teatro dei Piccoli, domenica 19 novembre, con lo spettacolo “Cappuccetto e la nonna”  la 22° edizione de “La scena sensibile”: la nuova stagione dedicata ai giovanissimi. In cartellone 21 titoli per 140 recite, che avranno luogo tra il Teatro dei Piccoli, l’Orto Botanico (le Fiabe di Primavera, da marzo in poi) e lo Spazio Comunale in Piazza Forcella. Spettacoli selezionati tra diverse produzioni italiane ispirate ai grandi classici della letteratura per l’infanzia: Cappuccetto Rosso, Cenerentola, Hansel & Gretel, Biancaneve, Il soldatino di Stagno, passando per Esopo e La Fontaine, fino alle scritture originali, teatrini e balletti. Iniziative speciali per Natale, la Befana e Carnevale.

Di seguito il programma con l’indicazione dell’età consigliata, sul sito sono disponibili dei contenuti multimediali e delle schede di approfondimento che vi aiuteranno nella scelta. Qui vi ho raccontato della mia esperienza al Teatro dei Piccoli.

 LA SCENA SENSIBILE stagione 2017/2018

TEATRO DEI PICCOLI
Giornata Mondiale per i Diritti dell’Infanzia
Domenica 19 novembre 2017, ore 11 (Repliche 20 e 21, ore 10)
Giallo Mare Minimal Teatro (Empoli)
CAPPUCCETTO E LA NONNA
età consigliata: 3 – 8 anni

TEATRO DEI PICCOLI
Sabato 25 novembre 2017, ore 11
Teatro dei Colori (Avezzano)
MULAN E IL DRAGO
età consigliata: 5 – 10 anni

 TEATRO DEI PICCOLI
domenica 10 dicembre 2017, ore 11, 11 dicembre 2017, ore 10
Granteatrino/Casa di Pulcinella (Bari)
PULCI LELE Omaggio a Lele Luzzati
età consigliata: 3 – 10 anni

 TEATRO DEI PICCOLI
14 e 15 dicembre 2017, ore 10
Teatrino dei Fondi (San Miniato)
IL PESCIOLINO D’ORO
età consigliata: 4 – 8 anni

 TEATRO DEI PICCOLI
Sabato 16 dicembre 2017, ore 11
I Teatrini
NELLA CENERE (CENDRILLON)
età consigliata: 5 – 10 anni

NATALE AL TEATRO DEI PICCOLI
28, 29, 30 dicembre 2017, ore 17
Balletto di Napoli
LE FIABE DANZATE
Cenerentola, Esmeralda, La Bella Addormentata
età consigliata: per tutti

LA BEFANA A PIAZZA FORCELLA
sabato 6 gennaio 2018, ore 11
I Teatrini
CON LA LUNA PER MANO
età consigliata: 3 – 8 anni

 LA BEFANA AL TEATRO DEI PICCOLI
Domenica 7 gennaio 2018, ore 11
Teatro Bertolt Brecht (Formia)
HANSEL E GRETEL
età consigliata: 3 – 8 anni

 TEATRO DEI PICCOLI
11 e 12 gennaio 2018, ore 10, sabato 13 gennaio 2018, ore 11
I Teatrini
CON LA LUNA PER MANO
età consigliata: 3 – 8 anni

 TEATRO DEI PICCOLI
domenica 14 gennaio 2018, ore 11, 15 e 16 gennaio 2018, ore 10
Fondazione AIDA (Verona)
IL PRINCIPE FELICE
età consigliata: 5 – 10 anni

TEATRO DEI PICCOLI
17 e gennaio 2018, ore 10
Proscenio Teatro (Fermo)
IL BRUTTO BRUTTO ANATROCCOLO
età consigliata: 4 – 10 anni

 TEATRO DEI PICCOLI
18 e 19 gennaio 2018, ore 10
Ruotalibera Teatro (Roma)
NELLA PANCIA DI PAPA’
età consigliata: 3 – 10 anni

 TEATRO DEI PICCOLI
domenica 4 febbraio 2018, ore 11, 5, 6 e 7 febbraio, ore 10
Pandemonium Teatro (Bergamo)
MIOTUONOSTRO
età consigliata: 2 – 8 anni 

TEATRO DEI PICCOLI
8 e 9 febbraio 2018, ore 10
I Teatrini
LE FAVOLE DELLA SAGGEZZA
età consigliata: 3 – 8 anni

 CARNEVALE AL TEATRO DEI PICCOLI
Sabato 10 febbraio 2018, ore 11, Domenica 11 febbraio 2018, ore 11
Teatrino dell’Es (Bologna)
IL MANIFESTO DEI BURATTINI
età consigliata: 3 – 10 anni

TEATRO DEI PICCOLI
Sabato 24 febbraio 2018, ore 11
Teatro La Contrada (Trieste)
BIANCANEVE – NON APRITE QUELLA PORTA
età consigliata: 3 – 10 anni

TEATRO DEI PICCOLI
7 e 8 marzo 2018, ore 10
La Piccionaia/Babilonia Teatri (Vicenza)
HO UN LUPO NELLA PANCIA
età consigliata: 5 – 10 anni

TEATRO DEI PICCOLI
domenica 11 marzo 2018, ore 11
12 e 13 marzo 2018, ore 10
Fontemaggiore (Perugia)
IL TENACE SOLDATINO DI STAGNO
età consigliata: 3 – 10 anni

ORTO BOTANICO
dall’11 al 26 marzo 2017 ore 9,30 e 11,00
ITeatrini
IL POPOLO DEL BOSCO
max 80 bambini
età consigliata 5-10 anni

 ORTO BOTANICO
dal 4 al 30 aprile 2018, ore 9,30 e 11,00
Teatrini
L’ALBERO DEL SOLE
max 80 bambini
età consigliata 5-10 anni

 ORTO BOTANICO
dal 2 maggio al 3 giugno 2018, ore 9,30 e 11,00
I Teatrini
NELLO SPECCHIO DI BIANCANEVE (novità)
max 80 bambini
età consigliata 5-10 anni

ORTO BOTANICO
dal 2 al 31 maggio 2018, ore 9,30 e 11,00
I Teatrini
LE FAVOLE DELLA SAGGEZZA
max 80 bambini
età consigliata 3-8 anni

Crediti e Info

I Teatrini:  con il contributo di MiBACT, Regione Campania, Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli, in collaborazione con Mostra d’Oltremare di Napoli, Università’ degli Studi Federico II, Direzione dell’Orto Botanico e AGIS Campania

Biglietti d’ingresso:
Orto Botanico: € 7,00
Teatro dei Piccoli: scolastiche € 7,00
sabato e festivi € 8,00

disponibili CARD LIBERI TUTTI a 5 e 10 ingressi,“Per venire a teatro con chi vuoi, quando vuoi”

info e prenotazioni: 0810330619
http://www.iteatrini.itlascenasensibile@libero.it

Il Piccolo Regno Incantato arriva a Napoli

Prima di essere catapultati nell’atmosfera natalizia c’è una nuova iniziativa che sembra interessante: fino al 7 gennaio il complesso di San Domenico Maggiore ospiterà uno spettacolo itinerante in cui 21 attori  trasporteranno il pubblico, attraverso 15 scene tematiche allestite in uno spazio di 600 mq, nei mondi delle favole classiche: La Carica dei 101, I Tre Porcellini, Cappuccetto Rosso, Peter Pan, La spada nella Roccia, PinocchioAlice nel Paese delle Meraviglie, Biancaneve e Mary Poppins. Il percorso dura un’ora e 10 minuti, di scena in scena, i personaggi guideranno grandi e piccini in quella che si promette essere una avventura coinvolgente per salvare la fantasia.
Il calendario di apertura è consultabile qui. Gli ingressi sono previsti scaglionati di 10 minuti.

[NEW] Ci sono andata! Ve lo consiglio, le scenografia sono molto belle e dettagliate, gli attori non si limitano a ripetere la loro parte ma fanno anche improvvisazione e interagiscono coi bambini (il mio preferito è stato il cappellaio matto!). Gli ingressi a gruppi funzionano, non si rischia che i bambini non vedano nulla.

10 euro per i bambini dai 3 agli 11 anni e 12 euro per gli adulti
Chiesa di San Domenico Maggiore
Piazza S. Domenico Maggiore, 8A, (a 7 minuti dalla fermata della Metropolitana “Dante”).

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

I Mercoledì al Martuscelli

Ancora per tutto il mese di settembre lo spazio all’aperto antistante la struttura del Martuscelli il mercoledì è aperto al pubblico! Ho portato i miei figli ed è stata una bella occasione di gioco e di integrazione. C’erano giochi gonfiabili, bolle di sapone e una porta da calcio (vedere mio figlio giocare a pallone insieme ad un ragazzo con deambulatore è stata una occasione di crescita, oltre che ricreativa).

Il Martuscelli al Vomero è stato per molti anni un istituto per non vedenti. Purtroppo una cattiva gestione ha recentemente decretato la sua chiusura.

Ora, grazie ad una collaborazione tra associazioni e volontari, il mercoledì dalle 15:30 alle 19:00, ci saranno alcuni animatori di supporto che organizzeranno giochi all’aria aperta e spettacoli per bambini disabili e normodotati. Le pagliacce Ole e Ilvia regaleranno allegria a tutti!

INGRESSO LIBERO

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Piscine per bambini, Parchi acquatici e Mare a Napoli e dintorni 2017

 (Immagine web: http://www.napolike.it/magic-world-giugliano-parco-acquatico-riapre )

(Immagine web: http://www.napolike.it/magic-world-giugliano-parco-acquatico-riapre )

 

La novità dell’anno è la riapertura dell’ex Magic World (prevista per inizio luglio) col nome di Pareo Park, che così torna ad essere il parco acquatico più grande del sud Italia. Ma è ampia la scelta per una giornata rinfrescante tra piscine, mare e parchi acquatici con particolare attenzione allo spazio bimbi. Ecco un elenco aggiornato:

PISCINE

Neapolis Sporting Club – Arenella. Immersa in un oasi ecologica di trentamila metri quadri e con affaccio sul panorama del golfo di Napoli, con parcheggio riservato.
Offre per i bambini un piscina dedicata con ingresso graduale “a spiaggia” (affianco a quella per adulti) e un’area giochi. Bar e Ristorante.

JEMMING – Colli Aminei. Una discesa di fronte all’ospedale Cardarelli nasconde un bel centro: una zona piscine riservata ai soli adulti e una per i bambini con area giochi con gonfiabili e parco giochi. Ha una buona pizzeria ed è panoramico

Il Giardino delle Ninfe – Pianura. Situato in uno dei crateri del Parco regionale dei Campi Flegrei, offre una piscina media e una piccola, un piccolo centro sportivo e maneggio.

Le Foglie d’argento – Bacoli: piscina olimpionica, piscina per bambini, parcheggio custodito, area giochi, area ristoro, snack bar, self-service, nursery, spogliatoi, docce calde e fredde.

Terme di Agnano – Agnano. Ai bambini sotto i 12 anni è riservata solo una piscina di acqua dolce. Quest’anno hanno pensato ad una formula per bimbi con brunch ed animazione in un’area di 3.000mq a loro dedicata (prenotazione obbligatoria).

Caravaggio Sporting Village – Fuorigrotta. C’è un solarium con piscina.

Le Rocce verdi – Posillipo. Due piscine d’acqua di mare: una per adulti, una per bambini, una zona giardino panoramica, bar, discesa al mare (non adatta ai più piccoli).

Karibù Club – Giugliano. Piscina per adulti e per più piccoli, con acquascivolo e cascata, area giochi. Immersa nel verde offre solarium, bar, ristorante.

Village – Varcaturo. Piscina per adulti e bambini, area verde con giostrine, parcheggio gratuito, bar, area pic nic ombreggiata.

Stufe di Nerone – Bacoli. La zona termale interna è riservata ai maggiori di anni 12, i bambini sono ammessi nella piscina termale esterna e in una piscina dedicata (non riscaldata). Il prezzo è uguale a quello degli adulti. In alcuni periodi è prevista un’animazione per bambini.

Tennis Hotel – Agnano. Una piscina per adulti ed una per bambini una vicino l’altra (comodo per tenere d’occhio tutti). Bar poco fornito ma con prodotti di buona qualità (panini, pizza, primo del giorno su ordinazione entro le 12). Spogliatoi e docce calde. Prenotazione obbligatoria nei week-end.

ACQUAPARK

Pareo Park Giugliano (tangenziale di Napoli – Uscita Licola) ex Magic World (apertura prevista per inizio luglio): il parco acquatico più grande del sud Italia. Sette piscine, diciassette attrazioni acquatiche, aree verdi e baby parking: queste le attrazioni pubblicizzate sul sito dell’attività.

Ditellandia in Mondragone (CE). Ci sono stata l’estate scorsa con mio figlio di due anni e mezzo, era inizio agosto, in settimana, ci siamo divertiti da matti! Sconsiglio di andarci con i bimbi nel weekend e in pieno agosto perchè mi dicono che c’è calca e file lunghe.

Gloriavillage Sant’Antimo(NA)

Valle dell’Orso Torre del Greco (NA)

Free Time Acquapark Giugliano in Campania (NA). Piccolo e family friendly, adatto ai piccoli e a chi non ama la calca. Recensione qui.

Jolly Park – Dragoni (CE)

Oasi del Sol Alvignano (CE)

Isola Verde Pontecagnano Faiano (SA)

Acquafarm Battipaglia (SA)

MARE

Per chi preferisce il mare e non può allontanarsi dalla città vi segnalo la mappa interattiva della balneazione messa a disposizione dall’ARPAC, in azzurro trovate le coste dove la qualità dell’acqua è eccellente: tra le migliori Posillipo e tra Baia, Bacoli e Torregaveta, ma è balneabile anche il lungomare. E come mare pubblico non dimentichiamo, a Posillipo, Riva Fiorita, Marechiaro, Gaiola e, se volete solo prendere il sole, a Bagnoli la casina pubblica sul mare da poco ripristinata e attrezzata.

Per una selezione di spiagge vi rimando alla mappa dei lidi e a questo articolo.

I lidi di Napoli

Mappa delle spiagge pubbliche/private di Napoli. Pdf qui: http://www.comune.napoli.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/12668/

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva