Architettura per Bambini a Capodimonte

MELE PROGETTO 4 / DIAMO CASA ALLA BELLEZZA

Laboratori di architettura per bambini 2019

Museo e Real Bosco di Capodimonte via Miano 2 – Napoli

domenica 13 gennaio ore 11.00 – primo appuntamento con Stalattiti e giostre di colore

Il Museo e Real Bosco di Capodimonte e l’associazione Amici di Capodimonte onlus, con il contributo della Fondazione Emiddio Mele, presentano la quarta edizione di MeLe Progetto: un ciclo di laboratori per bambini fondato su temi legati all’architettura, ideato e curato dall’associazioneArchipicchia! Architettura per bambini.

Il tema del 2019 è il rapporto tra l’opera e l’architettura che la ospita. Stimolati nella fantasia e creatività, attraverso le attività del laboratorio, i bambini dovranno immaginare e dare corpo a forme e spazi più prossimi ai loro desideri.

Primo appuntamento domenica 13 gennaio ore 11.00con Stalattiti e giostre di colore, laboratorio per bambini di 6-7 anni. Partendo dai lavori di Sol LeWitte da quelli di Daniel Buren, ospitati nella collezione contemporanea del Museo, i bambini proveranno a ricreare il ritmo e la ricorrenza del segno, moduli in apparente movimento grazie alla luce e alla leggerezza dei materiali. Al termine del laboratorio i bambini realizzeranno un’installazione collettiva con piccole giostre di colore.

Per prenotarsi inviare una mail prenotazioni@amicidicapodimonte.org precisando per ogni bambino nome e cognome, età, numero di telefono del genitore referente, nome e cognome del genitore o accompagnatore (che non potrà assistere al laboratorio e che affiderà i bambini agli operatori alle ore 10.45 presso l’ufficio di accoglienza del Museo).

Il laboratorio si svolgerà presso la sezione Manifesti Mele e terminerà alle 12.30.

Prossimi appuntamenti

10 febbraio – Realizziamo un moderno polittico

10 marzo – Il mio salone della Festa

14 aprile – Mettiamo in scena l’Opera

12 maggio – Merz/Bau

9 giugno – Scopriamo la bellezza

COME ARRIVARCI:

https://napoliperbambini.com/2017/06/26/capidimonte-fresco-vicino-e-economico/

Annunci

Laboratori l’archivio dei desideri gratis nel Centro Storico

flyer-2

 

L’associazione Archipicchia _ Architettura per Bambini invita al ciclo di laboratori di architettura “L’Archivio dei Desideri_Storie di città”, un progetto de il Cartastorie – Museo dell’Archivio Storico della Fondazione Banco di Napoli che si terrà nella sede della Fondazione Banco di Napoli.

Il ciclo ha l’obiettivo  di avvicinare i bambini al patrimonio culturale e storico custodito nell’Archivio della Fondazione, trasmettendo ai giovani utenti l’importanza e la “magia” di quello che non rappresenta solo la più imponente raccolta archivistica di documentazione bancaria esistente al mondo, ma soprattutto racchiude e racconta storie della nostra città, mettendone in evidenza aspetti sociali e artistici. L’archivio infatti narra molteplici storie (storie di vita quotidiana, ma anche storie che riguardano la costruzione della nostra città) e con i laboratori intendiamo narrare ai bambini proprio le “storie d’archivio” che riguardano la città e la sua architettura, affinché lo “spazio” dell’Archivio e del percorso multimediale Kaleidos diventi uno stimolo visivo e percettivo.

I bambini potranno così ascoltare i racconti relativi alla città di Napoli: come fu costruita, quali erano le forme e i colori del passato, con l’obiettivo di trasmettere l’importanza della storia e della memoria storica, per avvicinarsi alla propria città e affezionarsi alla sua immagine attraverso la sua identità, stimolando al contempo la creatività.

A partire dalla ri-lettura di un documento tratto dalle “filze” dell’archivio (appositamente tradotto e teatralizzato dagli operatori) i bambini comporranno con materiali diversi (carta, cartoncini, rete, acetati ecc.) piccoli plastici, collages e silhouettes posti in prospettiva in una scatola per ricostruire una Napoli in bilico tra la città del passato (evocata dai documenti storici), la città di oggi (di cui i bambini fanno esperienza quotidiana) e quella immaginata (la Napoli dei desideri).


Dove

Il Cartastorie – Museo dell’Archivio Storico del Banco di Napoli, via dei Tribunali 214.

Costi

I laboratori sono gratuiti, è necessaria la prenotazione


Info e prenotazioni

 archipicchia.architettura@gmail.com 

 3398541189

Programma


1)  Architetture fantastiche di carta(età dai 6 agli 8 anni):

domenica 6 novembre 2016 ore 11:00- 12.30

Lo scrigno dei desideri (età dagli 8 anni)

domenica 20 novembre 2016 ore 11:00- 12.30 

3 Gli ingredienti dell’architettura (età dai 4 anni accompagnati da un genitore)

domenica 4 dicembre 2016 ore 11:00- 12.30

4) La Camera delle Meraviglie (età 6-8 anni)

venerdi  27 gennaio  2016   ore 16.30-18.00

5) Il Teatro delle Architetture (età dagli 8 anni)

domenica 12 febbraio 2017 ore 11:00- 12.30

Architettura per bambini al Museo di Capodimonte

Microsoft Word - MeLe progetto finale_14

Nuovo ciclo di laboratori per bambini a cura dell’”Associazione Archipicchia! Architettura per Bambini” presso il Museo di Capodimonte con la collaborazione di Amici di Capodimonte onlus: “Mele progetto-dal cucchiaio alla città”.

Da gennaio a luglio 2016 i bambini a partire dai 5 anni che saranno chiamati a giocare con l’architettura, lavorando negli ambienti di Capodimonte che ospitano i grandi e colorati manifesti pubblicitari Mele in stile Belle époque.

In uno dei luoghi simbolo della creatività napoletana, i piccoli partecipanti scopriranno i segreti del mestiere dell’architetto e le regole della progettazione, passando “dal cucchiaio alla città”, slogan che Nathan Rogers nel 1952 ha ideato e che insegna come nella progettazione di un cucchiaio, di una sedia, o di un grattacielo le regole del gioco compositivo sono sostanzialmente le stesse.

I materiali realizzati durante i laboratori saranno esposti in una mostra allestita dagli stessi bambini nel mese di luglio.

Calendario laboratori gennaio/luglio 2016

domenica 17 gennaio
ore 11.00/12.30
1 Ho un museo per la testa!
Che cosa è un museo? Il tema della museo è caro agli architetti: ma se lo interpretano i bambini? Se con cartoni, stoffe, legni e altro danno forma alla loro idea di museo per poi indossarla su un cappello? Di cosa è fatto un museo? Quanto deve essere grande se
lo costruisco sul mio cappello e poi ci devono pure passare le idee?

Età: dai 6-8 anni

domenica 21 febbraio
ore 11.00/12.30
2 Mi maschero da città
Accompagnati da un racconto per immagini che illustra la città di Napoli attraverso i suoi luoghi urbani più significativi, giocheremo a costruire delle maschere, travestendoci da città. Luoghi urbani, piazze, palazzi, il caro Vesuvio…Un modo per lavorare con la città e i luoghi che fanno parte dell’immaginario dei bambini.
Età: dai 6 anni

domenica 13 marzo
ore 11.00/12.30
3 (R)accogliamo il Parco
Dal museo i bambini saranno accompagnati nelparco per cercare foglie con cui intraprendere un percorso di avvicinamento a temi cari all’architettura: composizione, costruzione, equilibrio, simmetria…Che forma ha una foglia? Giocando con la natura, partiamo dalla comprensione di una forma per arrivare a comporne un’altra che sarà frutto di un progetto.
Età: dai 6 anni

domenica 17 aprile
ore 11.00/12.30
4 MeLe illumino
Che cos’è il design? Come si progetta un buon oggetto di design? Lasciandoci ispirare dalla ricca collezione dei Manifesti Mele, costruiremo una lampada, usando copie dei manifesti per creare trame e partiture per il nostro oggetto di design.
Età: 8-10 anni

domenica 15 maggio
ore 11.00/12.30
5 Che cosa trami?
L’architettura ci sta intorno, ci veste: vestiamoci d’architettura. Il bambino diventa misura dello spazio e si appropria dell’esperienza architettonica attraverso il corpo. Costruiremo i nostri abiti lavorando sulla trama del “tessuto” da realizzare e giocando con sollecitazioni architettoniche.
Età: 6-10 anni

domenica 19 giugno
ore 11.00/12.30
6 Creiamo una mostra
I bambini sono invitati ad allestire un progetto per una mostra: come piccoli esperti dei musei immagineranno e cureranno una esposizione per lo spazio Mele, nel Museo di Capodimonte, in cui saranno presentate le opere realizzate nel corso dei precedenti incontri.
Età: 8-10 anni

domenica 3 luglio
dalle ore 11.00
7 Mostriamoci
Inaugurazione della mostra temporanea progettata e allestita dai bambini. Opere originali realizzate nel corso dei laboratori saranno esposte al pubblico e poi torneranno ai piccoli artisti che le hanno ideate.

INFO
partecipazione GRATUITA

prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento posti (max 20 bambini)
segreteria@amicidicapodimonte.org
tel. 3285317728

Museo di Capodimonte
via Miano 2 Napoli

Vediamo le città invisibili_Archipiccia Architettura per Bambini

cittàinvisibili

“Vediamo le città invisibili” è la proposta primaverile di “Archipicchia_Architettura per bambini” che si terrà di sabato a La Controra, a Piazzetta Trinità alla Cesarea, 231 (via Salvator Rosa, altezza Metropolitana).

Archipicchia_Architettura per bambini si racconta così.

Le giovani architetti donna, Federica Ferrara, Francesca Di Domenico e Luisa Fatigati dopo il dottorato in progettazione urbana e composizione architettonica si sono lanciate in questo affascinante progetto che coinvolge i bambini, per lo più delle elementari, nello studio dell’architettura e nella progettazione urbana partecipata: il loro obiettivo è diffondere il valore (anche didattico e formativo) legato all’architettura e al patrimonio urbano.

Il Ciclo di incontri “Vediamo LE CITTA’INVISIBILI” si terrà il sabato dalle 17.00 alle 19.00.
Cominciamo sabato 16 con _Ottavia ed Ersilia: la leggerezza delle città ragnatela (Costruiremo una città ragnatela, dando forma al racconto di Calvino. Useremo corde, spaghi, cartoncini, acetati e altro ancora per modellare una città sospesa fata di flussi, relazioni tra oggetti e leggerezza…)
Continuiamo il 23 con: Zenobia e Bauci, le città sottili (Sospese sui trampoli, rispettose del suolo naturale le città sottili della visione di Calvino fanno sorridere e suggeriscono domande d’architettura. Costruiremo piccoli plastici per dare forma al racconto e montare una grande città finale) e poi finiamo il 30 con smeraldina e armilla le città d’acqua (L’acqua è un elemento fondamentale: se fosse la materia in cui passa una città? Diamo forma a una città di tubi, canne e tubature).
Info:

sabato dalle ore 17.00 alle ore 19.00

I laboratori si terranno a La Controra, piazzetta Trinità alla Cesarea 231.

Prenotazione obbligatoria ai numeri: 3285317728, 3398541189 e 3405430925

Età consigliata:

6-10 anni

Costo:

I laboratori costano 15 euro a incontro, è compresa una merenda.

Promozione per chi prenota subito tutti e tre gli incontri.