Nasce a Napoli la Casa delle Garattelle

Lo spettacolo di marionette (burattini o guarattelle che dir si voglia) ieri 18.4.19 nel cortile del Maschio Angioino ci ha trasmesso la gioia di sentire le risate dei bambini alle battute delle marionette e ci ha fatto capire che, nonostante le abitudini tecnologiche, i bambini sono sempre gli stessi, pronti a farsi coinvongere e emozionare con poco.

Abbiamo riso tanto anche noi adulti: è davvero uno spettacolo senza età che ci trasporta in una dimensione semplice e magica.

I bambini sono il terreno su cui germoglia ciò che noi adulti seminiamo, quindi se seminiamo bene germoglierà bene!

Mentre elaboravamo questo pensiero, ieri sera riceviamo questa comunicazione, la nascita della “casa delle Guarattelle Nunzio Zampella“, in vico Pazzariello 15, con un calendario di attività dal 28 aprile 2019: ne siamo felici e speriamo che continueranno!

Aprirà al pubblico il prossimo 28 aprile con una grande festa pubblica con parate, spettacoli, visite guidate e un grande Concerto per Pulcinella. Con l’Assessore il Maestro guarattellaio Bruno Leone proponente e animatore di questa iniziativa e Francesco Cotticelli, docente di Storia del Teatro.

Il “diritto alla felicità” è proprio il tema della XXV edizione Maggio dei Monumenti. La felicità di tutti, soprattutto dei bambini.

La casa delle Guarattelle sarà uno spazio aperto a tutti i guarattellari del mondo e proseguirà le sue attività con una programmazione annuale con spettacoli che ricorderanno le lezioni dei vecchi maestri e presenteranno molte novità e gli sviluppi che quest’arte ha avuto nel tempo. Saranno inoltre ospitati artisti che s’ispirano ad altre tradizioni nel vasto e magico mondo di burattini, pupi e marionette.

PROGRAMMA DELLE ATTIVITÀ

dal 28 Aprile al 2 Giugno 2019

• Sabato 27 aprile 2019 Osservatorio Vesuviano ore 10.30

Juta al Vesuvio

con guarattellari, poeti, cuntastorie, pupari, musicicanti

• Domenica 28 aprile 2019 – Vico Pazzariello 15A

Inaugurazione Casa Guarattelle “Nunzio Zampella”

una giornata dedicata alla realizzazione dei sogni

ore 10.30 Parata con maschere Dodo di Quagadougou (Burkina Faso)

ore 11.30 Colazione di Gatto e Leone con Bruno Leone e Salvatore Gatto

ore 12.30 Kaspar Pulcinella e Kalipinka con Tomas Yelinek

ore 12,45 El Marinero con Paulette San Martin

ore 13.00 Giuliano Scabia racconta la “Commedia della fine del mondo”

ore 13,30 pranzo con gli ospiti a Vico Pazzariello

ore 16.00 Visita allo studio di Lello Esposito

ore 16.30 Visita all’Ospedale delle bambole di Tiziana Grassi

ore 17.30 Pulcinella Furioso con Paolo Comentale

ore 18.00 Pulcinella e don Felice Sosciammocca con Tiziana Ferraiolo

ore 18.30 Saluto alle guarattelle con Tonino Taiuti

ore 19.00 Pulcinella all’opera dei pupi con Mimmo Cuticchio

ore 19.30 Pulcinella Cetrulo dal teatro alle guarattelle con Tommaso Bianco e Bruno

Leone

ore 21.30 Concerto per Pulcinella a Santa Fede Liberata con Alan Wurzburgher, MalaLengua, Ibrahim Drabo, Sergio Santalucia, Marcello Squillante, Gianluca Fusco, Ivan Dell’Edera ed Enrico Troncone, Davide Chimenti, le tammore di Romeo Barbaro.

• 1° maggio 2019

Compleanno guarattellesco: sarà replicato il primo spettacolo di guarattelle di Bruno Leone, tenuto il 1° maggio 1979 a Napoli, interpretato da Selvaggia Filippini.

•Maggio e Giugno 2019 ore 18.00

(gli spettacoli si possono replicare alle ore 20.00 in caso di pubblico eccedente)

Le guarattelle ieri oggi e domani

Venerdì 3 maggio Le guarattelle di Roberto Vernetti

Sabato 4 maggio Pulcinella e il dottore Siringoni con Selvaggia Filippini

Domenica 5 maggio Pulcinella e Mamma Africa, con Bruno Leone e Ibrahim Drabo

Venerdì 10 maggio Guignol ou la vie des Poves Gan t (LE FRIIIX CLUB) con Frederic Feliciano e Celina Feliciano-Giret

Sabato 11 maggio Pulcinellamoltomosso… di Enrico Francone e Ivan Dell’Edera

Domenica 12 maggio La serenata di Pulcinella con Manuel Pernazza

Venerdì 17 maggio Un morto in cantina con Tiziana Ferraiolo

Sabato 18 maggio Giufà di Antonello Antonante con Maurizio Stammati

Domenica 19 maggio Storie all’improvvisa con Andrea Calabretta

Lunedì 20 maggio Le mie prime guarattelle con Bruno Leone

Martedì 21 maggio 500 anni portati bene con Salvatore Gatto

Mercoledì 22 maggio Guarattelle con Selvaggia Filippini

Giovedì 23 maggio Guarattelle con Irene Vecchia e GianLuca Di Matteo

Venerdì 24 maggio Pulchi Shake & Speare

regia di Anna Leone con Bruno Leone e Gian Luca Fusco

Sabato 25 e domenica 26 maggio Festa delle guarattelle

Venerdì 31 maggio Burgele con Eva Sotriffer

Sabato 1° giugno Pulcinella sulla luna con Pantaleo Annese

Domenica 2 giugno Pulcinella a Buenos Aires con Rossella Ascolese

• da lunedì 20 a giovedì 23 maggio 2019

Il segreto delle guarattelle

Laboratorio aperto, rivolto soprattutto agli ex allievi dei vari corsi sulle guarattelle tenuti da Gianluca Di Matteo, Selvaggia Filippini, Salvatore Gatto, Bruno Leone e Irene Vecchia.

• Venerdì 24 maggio 2019

Storia e filosofia delle guarattelle – Convegno coordinato dal prof. Francesco Cotticelli, titolare del corso di Storia del Teatro della Universita di lettere della Federico II di Napoli. Relatori (con interventi al convegno e/o lezioni durante il laboratorio): Aldo De Martino, Luigi Allegri, Goffredo Fofi, Ettore Massarese, Giovanni La Guardia, Ugo Vuoso, Stefano de Matteis, Enzo Grano, Domenico Scafoglio, Giulio Baffi. Testimonianze coordinate da Bruno Leone (guarattellari, netturbini, femminielli, artigiani, poeti, scrittori) Davide Cerullo (scrittore), Fatima Mahfud (saharawi), Omar Suleiman (palestinese), Ciro Cascina (AFAN), bambini e altro.

La rassegna è prodotta ed organizzata da Teatro delle Guarattelle, in collaborazione con Comune di Napoli Assessorato Cultura e Turismo, con Università Federico II di Napoli, e con il patrocinio di Unima Italia.

Contatti e informazioni

Casa Guarattelle, vico Pazzariello 15A Napoli
https://maps.app.goo.gl/GWb4CkVce9xbkFCp6

Inaugurazione 28 aprile evento fb: https://www.facebook.com/events/444152803022649/?ti=cl

teatrodelleguarattelle@gmail.com
+39 340 6015658 Bruno Leone
+39 338 7926216 Irene Vecchia

Annunci

Fiabe di Primavera 2019 all’Orto Botanico

Ritornano le FIABE DI PRIMAVERA 2019 – APERTE LE PRENOTAZIONI
TEATRO ALL’ORTO BOTANICO CON TUTTA LA FAMIGLIA, XXIII edizione
dal 16 marzo al 9 giugno, ogni sabato e domenica, ore 11

info: http://www.iteatrini.it – 081 0330619 (feriali ore 9,30 – 15,30)
prenotazione obbligatoria – biglietto d’ingresso € 8,00

IL CALENDARIO.

sabato e domenica 16/17 – 23/24 – 30/31 marzo,
“NELLO SPECCHIO DI BIANCANEVE” dai F.lli Grimm

sabato e domenica 6/7 – 13/14 – 27/28 aprile
giovedì 25 aprile, replica straordinaria
“UN BRUTTO ANATROCCOLO” da Andersen

sabato e domenica 4 e 5 maggio, ore 11 e ore 17 (in occasione di Planta 2019)
sabato 11 e 18 maggio
“LE FAVOLE DELLA SAGGEZZA” da Esopo, Fedro e La Fontaine

sabato 11/18/25 maggio – sabato e domenica 1/2 – 8/9 giugno
“IL MAGICO PIFFERAIO” dai F.lli Grimm

sabato 25 maggio – sabato e domenica 1/2 – 8/9 giugno
“STORIA DI UN ALBERO E DI UN BAMBINO” (novità 2019)

regia e drammaturgia di Giovanna Facciolo
con Adele Amato de Serpis, Melania Balsamo, Monica Costigliola, Alessandro Esposito, Annarita Ferraro, Emilio Marchese, Dario Mennella, Cristina Messere, Raffaele Parisi, Chiara Vitiello
costumi, maschere e scene di Iole Cilento, Monica Costigliola, Marco Di Napoli, Graziella Pepe, Anna Radetich
promozione a cura di Rosaria Rapidà e Lucia Borriello

Grazie Darwin 2019

Anche quest’anno il Centro Musei organizza, nelle giornate del 15, 19 e 21 febbraio, la manifestazione “Grazie Darwin” per ricordare la figura di Charles Darwin e la sua teoria sull’evoluzione.

L’evento rivolto alle scolaresche, agli studenti universitari e al pubblico adulto prevede una conferenza, visite guidate al Museo di Antropologia e laboratori didattici per approfondire l’evoluzione dell’alimentazione umana dalla Preistoria ad oggi.

15 febbraio

ore 10:00

Conferenza – Real Museo Mineralogico, Via Mezzocannone 8

“Aggiungi un posto a tavola! L’evoluzione dell’alimentazione dagli Australopiteci a Homo sapiens”.

Mariailaria Verderame – Dottore di ricerca in Biologia Avanzata e Biologa Nutrizionista, Università di Napoli Federico II

ore 10:45

Tra i semi di origine preistorica al Museo di Antropologia.

Alla scoperta degli alimenti in laboratorio.

L’ingresso gratuito sarà consentito fino ad esaurimento posti

19 e 21 febbraio

ore 9.00-13.00 / 14.15-16.30

Visite guidate al Museo di Antropologia

Prenotazione obbligatoria

€ 1,00 ad alunno

Laboratori didattici

– Dagli alimenti ai nutrienti – Attività per gli studenti delle scuole elementari e medie

– Conosciamo gli OGM – Attività per gli studenti delle scuole superiori

Prenotazione obbligatoria

€ 2,00 ad alunno

Info:

via Mezzocannone 8 – tel. 081.2537587

email: codidatticacm@unina.it prenotazionicm@gmail.com

www.cmsfn.it

Masha e Orso l’8 dicembre alla Mostra d’Oltremare.

Le feste di Natale a breve saranno alle porte, quale modo migliore che inaugurarle, l’8 dicembre, con un evento tutto dedicato ai più piccoli?

Soprattutto se l’evento in questione è il nuovo Musical “Natale con Masha e Orso”che si terrà al Teatro Mediterraneo di Napoli (Mostra d’Oltremare, Ingresso Viale Kennedy 54) dalle ore 16:00 alle ore 19:00.

Lo spettacolo è organizzato dalla EMA Srl, società di management e produzione che lavora nel campo musicale, teatrale e della comunicazione.

Per l’occasione sarà allestito, sin dalle ore 10:00, un caratteristico “Villaggio di Babbo Natale” per fare in modo che i bambini, con le loro famiglie, possano trascorrere un’intera giornata immersi nella magica atmosfera natalizia insieme a quelli che sono i personaggi dei cartoon a cui sono più legati, Masha e Orso, questa volta addirittura in carne ed ossa, con uno spettacolare musical che rappresenta la trasposizione teatrale della nota serie animata: così come in Tv, anche lo spettacolo live si propone di raccontare, con tenerezza e simpatia, le avventure tra la piccola e dispettosa protagonista Masha ed il suo grande amico saggio e paziente, Orso.

L’avventura live riprende il significato più importante della storia originale russa, raccontare attraverso metafore la relazione tra il bambino e l’enorme mondo che lo circonda. Nello spettacolo emerge il valore dell’amicizia e l’importanza del rapporto educativo tra il bambino e l’adulto. Il tutto attraverso una storia che scorre in modo semplice e spiritoso, destinata ad un pubblico infantile, ma anche adulto, in quanto il messaggio lanciato in primis ai bambini ricade indirettamente anche sui genitori, che hanno il compito di affiancare i figli – con la stessa pazienza di Orso – nella crescita, senza mai farli sentire soli e soddisfacendo la loro sete di conoscenza.

Link Evento Fb Natale con Masha e Orso:https://www.facebook.com/events/2153059988262165/

I biglietti sono in vendita presso le prevendite del circuito Go2 – www.go2.it . I costi dei biglietti sono i seguenti: 1° settore = euro 18,00 + diritti di prevendita / 2° settore = euro 15,00 + diritti di prevendita / 3° settore = euro 13,00 + diritti di prevendita.

E’ possibile per gli associati ai CRALottenere il 30% di sconto. Per maggiori informazioni rivolgersi all’Ufficio Stampa.

Piscine per bambini, Parchi acquatici e Mare a Napoli e dintorni 2018

Le scuole sono chiuse, il caldo avanza… concediamoci un giorno di vacanza!

Anche per chi resta in città è possibile dedicare una giornata (o anche mezza in alcuni casi) a farsi un bagnetto, ecco alcune proposte:

PISCINE

Neapolis Sporting Club – Arenella. Immersa in un oasi ecologica di trentamila metri quadri e con affaccio sul panorama del golfo di Napoli, con parcheggio riservato.
Offre per i bambini un piscina dedicata con ingresso graduale “a spiaggia” (affianco a quella per adulti) e un’area giochi. Bar e Ristorante.

JEMMING – Colli Aminei. Una discesa di fronte all’ospedale Cardarelli nasconde un bel centro: una zona piscine riservata ai soli adulti e una per i bambini con area giochi con gonfiabili e parco giochi. Ha un risotrante/braceria ed è panoramico

Il Giardino delle Ninfe – Pianura. Situato in uno dei crateri del Parco regionale dei Campi Flegrei, offre una piscina media e una piccola, un piccolo centro sportivo e maneggio.

Le Foglie d’argento – Bacoli: piscina olimpionica, piscina per bambini, parcheggio custodito, area giochi, area ristoro, snack bar, self-service, nursery, spogliatoi, docce calde e fredde.

Terme di Agnano – Agnano. Ai bambini sotto i 12 anni è riservata solo una piscina di acqua dolce.

Caravaggio Sporting Village – Fuorigrotta. C’è un solarium con piscina.

Le Rocce verdi – Posillipo. Due piscine d’acqua di mare: una per adulti, una per bambini, una zona giardino panoramica, bar, discesa al mare (non adatta ai più piccoli).

Karibù Club – Giugliano. Piscina per adulti e per più piccoli, con acquascivolo e cascata, area giochi. Immersa nel verde offre solarium, bar, ristorante.

Village – Varcaturo. Piscina per adulti e bambini, area verde con giostrine, parcheggio gratuito, bar, area pic nic ombreggiata.

Stufe di Nerone – Bacoli. La zona termale interna è riservata ai maggiori di anni 12, i bambini sono ammessi nella piscina termale esterna e in una piscina dedicata (non riscaldata). Il prezzo è uguale a quello degli adulti. In alcuni periodi è prevista un’animazione per bambini.

Tennis Hotel – Agnano. Una piscina per adulti ed una per bambini una vicino l’altra (comodo per tenere d’occhio tutti). Bar poco fornito ma con prodotti di buona qualità (panini, pizza, primo del giorno su ordinazione entro le 12). Spogliatoi e docce calde. Prenotazione obbligatoria nei week-end.

Per un’idea dei prezzi vi rimando a questo post trovato in rete.

ACQUAPARK

Pareo Park Giugliano (tangenziale di Napoli – Uscita Licola) ex Magic World: “il parco acquatico più grande del sud Italia”. Sette piscine, diciassette attrazioni acquatiche, aree verdi e baby parking: queste le attrazioni pubblicizzate sul sito.

Ditellandia in Mondragone (CE). Ci sono stata qualche anno fa a inizio agosto, in settimana, ci siamo divertiti da matti! Sconsiglio di andarci con i bimbi nel weekend e in pieno agosto perchè mi dicono che c’è calca e file lunghe.

Gloriavillage Sant’Antimo(NA)

Valle dell’Orso Torre del Greco (NA)

Free Time Acquapark Giugliano in Campania (NA). Piccolo e family friendly, adatto ai piccoli e a chi non ama la calca. Recensione qui.

Jolly Park – Dragoni (CE)

Oasi del Sol Alvignano (CE)

Isola Verde Pontecagnano Faiano (SA)

Acquafarm Battipaglia (SA)

MARE

Fino al 9 settembre 2018 torna il collegamento Eav quotidiano tra il Vomero e Miseno. Fermate e orari qui.

Per chi preferisce il mare e non può allontanarsi dalla città vi segnalo la mappa interattiva della balneazione messa a disposizione dall’ARPAC, in azzurro trovate le coste dove la qualità dell’acqua è eccellente: tra le migliori Posillipo e tra Baia, Bacoli e Torregaveta, ma è balneabile anche il lungomare. E come mare pubblico non dimentichiamo, a Posillipo, Riva Fiorita, Marechiaro, Gaiola e, se volete solo prendere il sole, a Bagnoli la casina pubblica sul mare da poco ripristinata e attrezzata.

Per una selezione di spiagge vi rimando alla mappa dei lidi e a questo articolo.

I lidi di Napoli

Città della Scienza Estate 2018

Città della Scienza non va in vacanza!
Nel periodo che va dal 12 giugno al 30 luglio Città della Scienza sarà aperta al pubblico dal martedì alla domenica dalle 10.00 alle 16.00.

La pausa estiva di agosto sarà l’occasione per aprire il cantiere delle idee e degli allestimenti e preparare nuove straordinarie sorprese per l’autunno. Le aree espositive di: Corporea, Mostra Mare, Mostra Insetti&Co e il Planetario infatti, chiuderanno dal 30 luglio al 3 settembre per consentire i lavori di manutenzione e ristrutturazione.

Il mese di ottobre si aprirà con una serie di grandi appuntamenti, primo dei quali sarà la 3 Giorni per la Scuola – STEAM, la convention nazionale dedicata al mondo della scuola che si svolgerà il 10, 11 e 12 ottobre 2018 in cui scuole d’Italia di ogni ordine e grado – insieme alle aziende che producono prodotti e servizi per la scuola e la formazione, alle associazioni, alle istituzioni pubbliche – si confrontano sulle buone pratiche realizzate e sul significato dell’innovazione didattica e dell’uso delle nuove tecnologie.

Dal 22 al 24 ottobre Città della Scienza ospiterà poi la China Italy Science, Technology e Innovation Week, il programma di cooperazione scientifica e tecnologica tra Italia e Cina che la Città della Scienza promuove e gestisce dal 2006 e che rappresenta oggi la cornice nella quale l’Italia e la Cina collaborano sui temi della Ricerca ed Innovazione, sotto l’egida dei rispettivi Governi.

Gli spazi espositivi infine riapriranno al pubblico con la grande mostra annuale Futuro Remoto. Un viaggio tra scienza e fantascienza, una delle più importanti manifestazioni di divulgazione della cultura scientifica e tecnologica del panorama italiano ed europeo, quest’anno dal tema RI-GENERAZIONI, che si terrà dall’8 all’11 novembre a Città della Scienza e in altri luoghi di Napoli.

INFORMAZIONI SU ORARI DI APERTURA E BIGLIETTERIA ESTATE 2018 in sintesi

Orari a partire dal 12 giugno al 30 settembre*

Dal martedì alla domenica dalle 10.00 alle 16.00
Lunedì: chiuso
*Dal 30 luglio al 3 settembre il museo rimarrà chiuso a causa di lavori di manutenzione delle aree espositive

Biglietto di ingresso (valido dal 12 giugno al 30 settembre)

Biglietto unico adulti/bambini: 7€
Planetario 5€
Science Centre + Planetario 10€.

Info: http://www.cittadellascienza.it/notizie/citta-della-scienza-non-va-in-vacanza-scopri-gli-orari-dal-12-giugno-a-30-settembre-2018/