E POI DICONO CHE I LIBRI SONO NOIOSI!

3,2,1…DRIIIIIIIIIIIIIIIIIN!

scuola

 

La scuola è ormai alle porte e i capricci anche, ma il rimedio a tutto questo c’è.

Oggi vi presento una serie di libri alla portata di grandi e piccolissimi lettori alle prese con il ricominciare della scuola.

La maestra è un capitano di Antonio Ferrara edito da Coccole e Caccole è il racconto in prima persona di una coraggiosa maestra dei nostri giorni, alle prese con i mille impegni paralleli della professione e della vita privata.

maestra

La nostra impavida e umanissima maestra, eroicamente, a volte in solitudine, affronta con la stessa intraprendenza i virus influenzali e la carenza di carta igienica, la convivenza e le tabelline… Sempre con entusiasmo, con tenera tenacia. Con un formidabile rispetto per i suoi bambini.

Papero va a scuola di Wall Laura edito da Gribaudo è la tenera storia di un’amicizia speciale tra un papero e una bambina. Per Sofia è il primo giorno di scuola, ma Papero non può andare con lei. Riusciranno d stare lontani l’uno dall’altra?

papero

Uffa la scuola di Fitzpatrick Marie-Louise edito da Babalibri Betta non vuole andare a scuola. Uffa la scuola! Non vuole pitturare, cantare, leggere delle storie. Uffa la scuola! Ma che cosa vuole fare?

uffa-la-scuola

 

Non voglio andare a scuola di Stephanie Blake edito da Babalibri.

 non voglio andare

SIMONE SUPERCONIGLIO, il protagonista di Caccapupù e Superconiglio. Questa volta deve affrontare il primo giorno di scuola. «No, non voglio!» Mamma e papà fanno di tutto per rassicurarlo: «Imparerai l’alfabeto», «Conoscerai nuovi amici», ma nulla può tranquillizzare il piccolo coniglio. «Non voglio andare a scuola!» Che paura! Quanta angoscia! Ma finito il primo giorno di scuola, quando la mamma gli dice: «Si torna a casa, tesoro», Simone non è dello stesso parere!

 

Vado a scuola edito da Lapis è una trovata semplice ed efficace per preparare i bambini alla scuola dell’infanzia.

A SCUOLA

Il grande momento è arrivato: i bambini varcano le porte della classe per il loro primo giorno di scuola. Che bello sarebbe infilare mamma e papà in tasca per non vederli andar via!

E che bello sarebbe anche per le mamme e i papà fare lo stesso con i loro bambini.
In questa storia senza parole, bambini e genitori si scambiano le foto prima di dirsi ciao, per non sentirsi soli ed affrontare con serenità il momento del distacco.

 Questi libri sono disponibili presso la libreria Ubik, Via Benedetto Croce, Napoli.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...