La passione del teatro si coltiva….da “Piccoli”

Riapre il 12 novembre per la stagione 2017/2018 il programma di musica , danza e teatro presso il Teatro dei Piccoli ( via Usodimare, Mostra d’Oltremare – Napoli ,ingresso lato zoo oppure via Terracina 197) ad opera delle imprese culturali napoletane : Le Nuvole – Casa del Contemporaneo, I Teatrini e Progetto Sonora .

Un programma ricchissimo di eventi per i nostri bambini e quest’anno c’è anche un’importante novità per risparmiare: le card LIBERI TUTTI.

Sono disponibili due card LIBERI TUTTI:

a 5 ingressi (euro 35) o a 10 ingressi (euro 60).

Si possono utilizzare nelle giornate festive, in un’unica soluzione o per più eventi, per spettacoli al Teatro dei Piccoli ed in altri eventi organizzati dalle strutture partner sul territorio. Per utilizzare le card è necessaria la prenotazione presso la struttura partner.

Si possono acquistare:

al Teatro dei Piccoli in viale Usodimare/Via Terracina (ingresso lato zoo, Mostra d’Oltremare) nei giorni di spettacolo anticipandosi un po’ rispetto all’orario di inizio o previo appuntamento.

O presso le strutture partner dell’iniziativa:

Ecco il programma:

http://www.teatrodeipiccoli.it/#programma

 

 

 

 

Annunci

Campi natalizi a Città della Scienza

CAMPI_NATALIZI_1920_x_1080_001.cdr

Come per i campi estivi, anche per le vacanze natalizie sarà possibile trascorrere delle giornate presso Città della Scienza, dove i bambini tra i 6 e i 10 anni potranno usufruire di attività ludiche e didattiche  in gruppi da minimo 10 partecipanti.

QUANDO
27, 28, 29 e 30 dicembre 2016
2, 3, 4 e 5 gennaio 2017
dalle 9.00 alle 16.00

PROGRAMMA DI UNA GIORNATA TIPO
9.00 – 9.30 Accoglienza
9.30 – 10.30 Attività e giochi interattivi
10.30 – 11.00 Merenda
11.00 – 13.00 Visita animata nelle sezioni
13.00 – 14.30 Pranzo e tombolata o altri giochi di gruppo
14.30 – 15.45 Laboratori ludico-didattici interattivi
16.00 Uscita dei partecipanti

Il pranzo si tiene presso il ristorante interno di Città della Scienza.

QUANTO COSTA
30 € al giorno per ciascun partecipante incluso il pranzo e un piccolo gadget. Ogni partecipante dovrà portare con sé la merenda.

DOVE
Città della Scienza, Via Coroglio 104, Napoli.

COME
Prenotazioni e informazioni:
contact@cittadellascienza.it
081.7352220-222-258-259
Apertura delle iscrizioni: giovedì 1 dicembre

L’attività è garantita solo se viene raggiunto il numero minimo di 10 partecipanti a giornata.
L’effettivo svolgimento verrà confermato da Città della Scienza entro i 7 giorni precedenti la data prenotata.
In caso di annullamento della giornata di attività, Città della Scienza darà tempestiva comunicazione alle famiglie e restituirà le somme pagate.

A Napoli il più grande coro del mondo

Sabato 9 aprile 2016 Piazza Del Plebiscito sarà il palcoscenico fantastico del coro polifonico più grande del mondo. Infatti dalle 16.30 alle 19.30 giovani e adulti,  studenti di ogni ordine e grado e gruppi corali amatoriali, accompagnati dall’orchestra del prestigioso Conservatorio di San Pietro a Majella, canteranno tutti assieme brani di Verdi, MozartHändel e Charpentier, ma anche canzoni popolari come Je te vurria vasà.

Questo progetto, ideato e coordinato da Renato Parascandolo con la direzione artistica di Sergio Siminovich, si materializzerà in un coro composto da quasi 13.000 giovani provenienti da 17 regioni.

Il concerto sarà ripreso integralmente dalla Rai.

Programma

LAPIAZZAinCANTATA

  • Ore 7.30 inizio arrivo dei cori secondo gli orari prestabiliti.
  • Ore 11.00 prove del coro lapiazzaincantata con pianoforti
  • Ore 13.00 pranzo al sacco (a carico dei cori partecipanti)
  • Ore 14.00/14.30 riscaldamento voci per la prova generale
  • Ore 14.30 prova generale con orchestra
  • Ore 16.30  Concerto conclusivo: esecuzione dei brani, interventi dei testimonial, intermezzi e interviste
  • Ore 18.30 Chiusura della manifestazione

Sul sito dell’evento   http://www.lapiazzaincantata.it/p.aspx?t=programma     sono presenti nei “materiali” i video e spartiti dei brani corali che saranno eseguiti.

IL PANATHLON PREMIA I GENITORI

Finalmente c’è chi riconosce l’importante ruolo dei GENITORI anche nello sport.

Una categoria di misconosciuti personaggi senza i quali l’attività iniziale sarebbe, se non impossibile, almeno limitata. I genitori non sono mai menzionati neppure quando i loro figli vincono titoli mondiali o olimpici.

Il Panathlon Club Napoli ha promosso e organizzato una manifestazione per un atto di gratitudine nei confronti dei genitori che , avviando con impegno i figli all’attività sportiva per la loro crescita fisica, morale e sociale, favoriscono la diffusione di TUTTI GLI SPORT .

Hanno aderito alla manifestazione le Federazioni e numerose Società sportive che stanno segnalando al Panathlon Club i nominativi dei Genitori ed allievi che saranno premiati durante la cerimonia che si svolgerà

 SABATO 30 MAGGIO 2015 ALLE ORE 9:30

Presso il PALA-BARBUTO, Viale dei Giochi del Mediterraneo – Napoli

Conduttori dell’evento: Monica Sarnelli e Lino D’Angiò che presenteranno vari ospiti tra cui genitori e campioni sportivi e personaggi dello spettacolo.

Tra tutti i genitori presenti inoltre sarà sorteggiata una crociera offerta dalla MSC Crociere.

PER INFORMAZIONI : scrivere a panathlonclub.na@gmail.com o telefonare al 3358475977 Giovanni Del Forno – Consigliere delegato del Panathlon Club Napoli.

locandina sport cartadoveri

PER LE FUTURE MAMME: IL BABY SHOWER PARTY

Dall’America all’Europa riscuote consensi la festa in onore della mamma in attesa e del bebé che sta per nascere.

Baby-Shower-Cupcakes

Chiunque sia appassionato di serie televisive americane, almeno una volta ne avrà visto uno. Di cosa parliamo? Del baby shower, cioè della festa che si dà per la mamma in attesa negli Stati Uniti e, più di recente, in gran parte dei Paesi di matrice anglosassone.

Questa consuetudine, in realtà , è molto più antica di quel che si pensi dato che risale al 1700 e si deve ad un argentiere tedesco (Schauer, da cui poi il passaggio a “shower”), trapiantato a New York, che realizzava piccoli oggetti in argento in occasione delle nuove nascite del ceto benestante americano. Oggi sempre più spesso di baby shower se ne organizzano anche in molti altri Paesi. In cosa consiste? In una piccola festa tra donne organizzata da amiche o parenti della futura mamma, intorno all’ottavo mese di gravidanza. Obiettivo? Allentare un po’ la tensione dell’attesa (chi ci è passato, sa che l’ultimo mese sembra lungo quanto i precedenti 8) e aiutare la mamma negli ultimi acquisti. Il baby shower può essere un pranzo, un tè delle cinque, un aperitivo o una cena. Alle amiche il compito di organizzare il tutto: inviti (cartacei o elettronici), realizzazione del buffet, scelta della location (meglio se a casa così che il tutto sia meno formale e più familiare), allestimenti, lista dei regali (per non regalare doppioni, è bene appurare cosa manca alla mamma e scegliere uno o due negozi dove poter fare una lista). Una caratteristica curiosa dei baby shower sono i “diaper cakes” o torte di pannolini cioè delle finte torte, appunto, fatte con i pannolini per bambini o con gli asciugamani. In alternativa si può regalare alla futura mamma un “bouquet” realizzato con calzini, body, bavaglini e altri piccoli capi di abbigliamento da far indossare al nascituro.

E in Italia? Nel nostro Paese sembra proprio che il baby shower piaccia, al punto tale che sono sorte diverse agenzie specializzate che si occupano di realizzare un party perfetto per la futura mamma. Sono molte le donne, infatti, che vorrebbero regalare un pomeriggio diverso alla propria migliore amica o ad una sorella, ma purtroppo non hanno tempo. Ed ecco allora delle professioniste dell’organizzazione eventi specializzate sul tema. La maggior parte di queste agenzie sono da Roma in su: BabyShower Party, BabyShower Italia e – in modo particolare – BabyShower Planner che non organizza solo questo tipo di festa ma offre tutta una serie di servizi alle mamme (di natura pratica e di conforto psicologico) prima, durante e dopo il parto compreso il servizio di “doula”, ovvero una mamma che aiuta un’altra mamma.

Per l’organizzazione di Baby Shower a Napoli per ora è possibile rivolgersi al duo “Le cugine” (www.lecugine.net) che opera in collaborazione con Baby Shower Planner. Se conoscete altre agenzie scrivetecelo!

Stefania