Natale 2017 al Museo Ferroviario di Pietrarsa

natale-17-pietrarsa
Il Museo Ferroviario di Pietrarsa si veste di Natale con una serie di iniziative per famiglie.
Ecco il programma.
17 dicembre – A Jurassic Christmas: 20€ per nucleo familiare (2 adulti + 2 minorenni)
 
A Jurassic Christmas: un salto nel passato alla scoperta dei dinosauri e dell’Homo Sapiens
 
Ore: 16:30
 
E se chiedessi a Babbo Natale in regalo un dinosauro parlante? Puoi farlo al Museo di Pietrarsa insieme a Peppino, un bambino pasticcione, e grazie all’aiuto di Strilletto, un magico elfo, e della Befana. Ti aspetta una grande avventura alla scoperta dei dinosauri!
 
Info e prenotazione obbligatoria del biglietto: Jurassic School –
 
Email: escmanager@libero.it Tel. 3389699977

17 dicembre – Un Incanto di Museo: 15€ p.p.
 
Un InCanto di Museo: Pietrarsa in Gospel. Una passeggiata tra locomotive e carrozze storiche allietata da suoni e voci gospel
 
Ore: 20:00
 
Il Museo di Pietrarsa si trasforma nel set di una serata dedicata allo spiritual e al soul, regalando una passeggiata tra locomotive e carrozze, ascoltando i brani più belli. La meravigliosa cornice della collezione museale resa speciale dall’atmosfera di festa legata al Magico Natale e alla tradizione di questo genere musicale.
 
Info e prenotazione obbligatoria: Ass. Karma – http://www.karmacultura.itinfo@karmacultura.it
 
21, 22 dicembre – Nella città del Presepe: 15€ p.p.
 
Nella città del Presepe. Una performance teatrale per conoscere la storia e la simbologia nascosta del Presepe napoletano.
 
Ore: 20:00
 
Scopri i segreti e i significati dei personaggi del presepe napoletano grazie a un vero e proprio spettacolo itinerante e interattivo. La Sacra Famiglia insieme ai personaggi più classici, come la lavandaia, la zingara, un pastore, l’oste, racconteranno la loro storia.
 
Info e prenotazione obbligatoria: Ass. Karma – http://www.karmacultura.itinfo@karmacultura.it
 
28 dicembre – La fortuna e la magia: 20€ per nucleo familiare (2 adulti + 2 minorenni)
 
La Fortuna e la magia – uno dei classici giochi del Natale unito all’illusionismo
 
Ore: 17:30
 
Un pomeriggio tra carrozze e locomotive d’epoca, ambi e terni, trucchi ed illusioni che coinvolgeranno adulti e bambini, alla ricerca della “fortuna”, e che vedrà la partecipazione di un simpaticissimo e bravissimo mago.
 
Info e prenotazione obbligatoria: Associazione Welcome Families
 
Tel. 3474727945 (whatsapp)
 
30 dicembre – Suoni, colori e…bolle di sapone: 10€ p.p.
 
Suoni, colori e …bolle di sapone – Al Museo di Pietrarsa tra suggestive performance di luci e suoni
 
Ore: 20:00
 
I visitatori potranno intraprendere un tour serale nell’esclusiva sede espositiva del Museo di Pietrarsa e partecipare ad una suggestiva performance con colorate bolle di sapone. La serata sarà caratterizzata da atmosfere magiche create dalle combinazioni di luci, musica e bolle. Vere e proprie cascate di colori condurranno gli spettatori in un fantastico viaggio accompagnati da celebri melodie dal vivo tratte dal repertorio classico e operistico.
 
Info e prenotazione obbligatoria: http://www.associazionemousike.com
 
Tel. 3402399453
 
6 gennaio – A spasso nel Jurassico: 20€ per nucleo familiare (2 adulti + 2 minorenni)
 
A spasso nel Jurassico: un salto nel passato alla scoperta dei dinosauri e dell’homo sapiens
 
Ore: 10:30
 
Come sarebbe se all’improvviso ti trovassi catapultato indietro nel tempo fin nella Preistoria? Vivi questa esperienza fuori dal comune al Museo di Pietrarsa, fai un salto nel passato dei treni e ancora più indietro nel tempo con i dinosauri e il nostro antenato Homo Sapiens.
 
Info e prenotazione obbligatoria: Jurassic School – Email: escmanager@libero.it Tel. 3389699977
 
7 gennaio – A spasso nel Jurassico: 20€ per nucleo familiare (2 adulti + 2 minorenni)
 
A spasso nel Jurassico: un salto nel passato alla scoperta dei dinosauri e dell’homo sapiens
 
Ore: 10:30
 
Come sarebbe se all’improvviso ti trovassi catapultato indietro nel tempo fin nella Preistoria? Vivi questa esperienza fuori dal comune al Museo di Pietrarsa, fai un salto nel passato dei treni e ancora più indietro nel tempo con i dinosauri e il nostro antenato Homo Sapiens.
 
Info e prenotazione obbligatoria: Jurassic School – Email: escmanager@libero.it Tel. 3389699977

Pietrarsa in famiglia: in treno storico, nel Giurassico, con Peter Pan.

Quanto piaccia ai bambini vistare gli antichi treni del Museo Ferroviario di Pietrarsa e quanto sia affascinante arrivarci addirittura col treno storico…. Lo sa bene chi come me c’è stato 🙂 

Per queste festività natalizie ci saranno nuovi appuntamenti, da non perdere: si inizia questo sabato, 17 dicembre. 

Spero che ritorni il percorso metropolitano che ci permise di salire nel treno storico a Campi Flegrei e a Mergellina.
Ecco i  dettagli.

VIAGGIO IN TRENO STORICO “PIETRARSA EXPRESS”
– 18 dicembre – Partenza da Napoli Centrale ore 11:10 – Ritorno da Pietrarsa ore 16:25. Il biglietto di andata e ritorno include l’ingresso al sito museale. I biglietti sono acquistabili esclusivamente tramite i canali Trenitalia (
www.trenitalia.com / biglietterie e self service di stazione / agenzie abilitate)
Costi: Adulto A/R 12€  Bambino (4-12 anni) 6€ 

– 26 dicembre – Partenza da Napoli Centrale ore 10:21 – Ritorno da Pietrarsa ore 12:40.  Il biglietto di andata e ritorno include l’ingresso al sito museale. I biglietti sono acquistabili esclusivamente tramite i canali Trenitalia. 
(www.trenitalia.com / biglietterie e self service di stazione / agenzie abilitate)
Costi: Adulto A/R 12€  Bambino (4-12 anni) 6€ 

ALTRE INIZIATIVE

– 17 dicembre, ore 16:30 “Folletti al Museo”, giochi e racconti di Babbo Natale

   Per info, costi e prenotazioni: email awelcomefamilies@virgilio.it o whatsapp al3474727945 indicando Nome, Cognome e numero di partecipanti.

– 18 dicembre ore 12:00 “A spasso nel Jurassico, i dinosauri tornano in vita a Pietrarsa”
   Per info e prenotazione: escmanager@libero.it – 347.9452223 – 338.9699977
   Costi: 20,00€ a nucleo familiare (2 Adulti+ 2 Bambini). Il biglietto include l’ingresso al sito e la partecipazione all’iniziativa

– 6 gennaio, ore 10:30 “Un Museo da Favola” – Con Peter Pan, la visita alla collezione ferroviaria sarà “magica”
  Per info e prenotazioni: www.karmacultura.it – info@karmacultura.it   Costi: 20,00€ a nucleo familiare (2 Adulti+ 2  Bambini). Il biglietto include l’ingresso al sito e la partecipazione all’iniziativa

– 7 gennaio ore 11:00 “A spasso nel Jurassico, i dinosauri tornano in vita a Pietrarsa”
   Per info e prenotazione: escmanager@libero.it – 347.9452223 – 338.9699977
   Costi: 20,00€ a nucleo familiare (2 Adulti+ 2 Bambini). Il biglietto include l’ingresso al sito e la partecipazione all’iniziativa

L’ 8 marzo volevamo andare a Pietrarsa!!! Ma non è possibile!

Immagine

Le visite di Arteteca sono visite per soli bambini senza genitori, i bambini esplorano tra di loro, si confrontano,  i genitori hanno un sabato a disposizione che a volte è proprio necessario!

Ogni tanto però organizziamo delle visite a cui partecipano anche i genitori ed infatti l’8 marzo avevavmo deciso di andare a Pietrarsa  anche con i genitori, gli zii o i nonni che fossero voluti venire.

Avvevamo scelto Pietrarsa perchè è un luogo eccezionale per diversi motivi, il luogo è emozionante affacciato sul mare di San Giovanni, si vede Capri ed è meraviglioso sia col sole che con la pioggia; la raccolta di treni, locomotive, macchinari è amplissima, il tempo a disposizione non è mai abbastanza per vedere tutto; in tre splendidi capannoni si legge tutta  la storia dei trasporti in Italia, le locomotive a vapore sono in perfetto stato e sembra che da un momento all’altro possano partire! c’è il vagone reale dei Savoia diventato poi presidenziale, insomma c’è la storia del paese e c’è la storia del Sud, delle sue eccellenze, del primo stabilimento industriale di Italia che  a metà del XIX secolo aveva già 700 operai!

Ma l’altro motivo che ci fa amare questo posto eccezionale è che a Pietrarsa si arriva con la vecchia metropolitana direttamente dal centro della città!

I treni locali che arrivano a Salerno, a Torre Annunziata  si fermano a Pietrarsa dopo un bel tragitto in parte sul mare. In circa 20 minuti si arriva da Piazza Amedeo a Pietrarsa!

Ma il  crollo di una scala di Villa Elboeuf a Portici sulla linea ferroviaria, agli inizi di febbraio, ha provocato l’interruzione della linea ferroviaria proprio a San Giovanni, la stazione prima di Pietrarsa. Sulla mancata manutenzione delle ferrovie, delle scale settecentesche ed in generale del nostro patrimonio,  sul perché una ferrovia debba passare sotto una scala ci sarebbe molto da discutere ed informarsi: credo che valga sempre la pena di farlo! Per adesso so soltanto che la direzione del  museo non  sa dire quando il tratto ferroviario verrà rimesso in funzione ed un altro pezzo di città ci viene tolto! Il museo delle ferrovie di fama europea ritorna improvvisamente troppo lontano!  Ovviamente il pensiero va anche a chi quei treni e quelle fermate li usava ogni giorno per andare a lavorare  ed ha oggi la vita tutti i giorni un po’ più difficile; ma perché come avviene nel resto del mondo occidentale non si si può rimettere in funzione  una linea ferroviaria interessata da un crollo? Perchè deve essere difficile andare a vedere un luogo splendido ed in fondo così vicino? Perché ci abituiamo così facilmente a stare sempre un po’ peggio?

Immagine