Tutti a bordo: parte il Bus delle storie!

unnamed-2

Sabato 28 Maggio 2016, dalle 10,30 alle 13,30 con partenza dal punto.Lettura Nati per Leggere PAN (Via dei Mille, 60, Napoli), Nati per Leggere Campania, insieme a CTP Compagnia Trasporti Pubblici Napoli S.p.A., un’iniziativa di lettura #abassavoce per bambine e bambini accompagnati dai genitori avverà a bordo di un bus della flotta CTP.
E’ il Bus delle Storie”, un bus CTP attrezzato per l’occasione in un vero e proprio  bibliobus, partirà dal PAN | Palazzo Arti Napoli che dal 2012 ospita – in alleanza con l’Amministrazione comunale – il punto.Lettura Nati per Leggere e farà tappa in due aree idonee alla sosta per ospitare le famiglie e leggere insieme ai volontari NpL: Piazza Vittoria a Chiaia e il Parco Attianese a Pianura, prima di far ritorno al PAN.

A bordo anche la voce del Sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, che già in altre occasioni (come vi abbiamo raccontato) ha testimoniato che promuovere la lettura di relazione sin dai primi mesi di vita rappresenta una risorsa educativa i cui benefici sono patrimonio condiviso dell’intera comunità.

Le tappe:

-ore 10,30 partenza via dei Mille 60 (punto.Lettura NpL PAN | Palazzo Arti Napoli)

– ore 10,45 sosta di letture #abassavoce a Piazza Vittoria

-ore 12,00 sosta di letture #abassavoce a Pianura, via Provinciale, zona Parco Attianese, nei pressi dell’IC Troisi

-ore 13,30 rientro via dei Mille 60 (punto.Lettura NpL PAN | Palazzo Arti Napoli)

I momenti di lettura verranno svolti durante la sosta del bus. Le famiglie che lo desiderano, compatibilmente con il numero dei posti, potranno rimanere a bordo e seguire tutto il percorso.

L’iniziativa, di grande valore sociale e comunitario, è resa possibile grazie all’alleanza tra Nati per Leggere Campania e la società CTP di proprietà della Città Metropolitana di Napoli, che si rende disponibile a sostenere un Programma consolidato a favore dell’infanzia, basato su evidenze scientifiche, col quale condivide l’obiettivo di raggiungere universalmente tutte le bambine e i bambini tra 0 e 6 anni. Attenzione particolare è destinata all’infanzia che vive in aree periferiche dell’area metropolitana di Napoli.

Info:
info@nplcampania.it tel. 3899157256

Punto Lettura Nati per leggere torna al PAN

punto lettura pan 2015 logonatiperleggere

Riprendono i consueti appuntamenti al punto.Lettura Nati per Leggere al terzo piano del PAN, dal 7 ottobre 2015.

Nato nel 2012 presso il PAN | Palazzo delle Arti di Napoli dall’alleanza tra il Comune di Napoli e Nati per Leggere, il punto.Lettura Nati per Leggere è il primo spazio lettura delle bambine e dei bambini della città. Nati per Leggere è il Programma di promozione della lettura in famiglia da 0 a 6 anni promosso in Italia da 15 anni dall’Associazione Culturale Pediatri ACP, dall’Associazione Italiana Biblioteche AIB, dal Centro per la Salute del Bambino onlus CSB, con il coinvolgimento della società ci vile espressa dai lettori volontari.
Il punto.Lettura Nati per Leggere è aperto tutti i mercoledì e giovedì, e il secondo sabato mattina del mese:
✿ mercoledì
10.30/13.00 | Le storie piccoline, 0/3 anni con mamme, papà, nonni, zie, tate e tutti i grandi che si prendono cura dei piccoli
✿ mercoledì e giovedì
16.30/18.30 | #abassavoce con Nati per Leggere, da 3 anni
✿ secondo sabato mattina del mese
10.30/12.30 | Il sabato di Nati per Leggere
✿ scuole mattina su prenotazione

...e Baby Pit stop (punto allattamento) per tutte le mamme!

wpid-img-20150930-wa0003.jpg
Per informazioni:
cell. 389 9157256
napoli@nplcampania.it
www.natiperleggere.it
www.facebook.com/nplcampania

A PAN i bambini sono ROCK!

Il Palazzo delle Arti di Napoli ospita per la quarta volta ROCK!, la mostra internazionale sul rock e i suoi linguaggi.

Nelle prime tre edizioni hanno visitato la mostra ben 39.000 visitatori, per più di 50 appuntamenti tematici, incontri con protagonisti della scena musicale internazionale e italiana, oltre 60 itinerari guidati con scuole, accademie, licei d’arte, associazioni culturali e studenti universitari; proiezioni di documentari esclusivi; presentazioni di libri, cd e live-set coinvolgenti.
La mostra internazionale sul rock e i suoi linguaggi è ideata e diretta da Carmine Aymone e Michelangelo Iossa, giornalisti, critici musicali e docenti di storia del rock.

Anche quest’anno la mostra includerà migliaia di oggetti tra memorabilia, gadget, vinili, audiovisivi, fotografie, manifesti d’epoca, strumenti musicali (e molto altro) provenienti da alcune tra le più importanti collezioni private italiane ed europee.

Come è ormai consuetudine, inoltre, partiranno domani, sabato 1 marzo 2014, le attività di Baby Rock.

Dalle ore 11.00 alle ore 13.00 le sale del II piano del PAN | Palazzo delle Arti Napoli (via dei Mille 60) ospiteranno le attività dell’area tematica BABY ROCK!, con attività ludico-didattiche per bambini dai 4 ai 12 anni [accompagnati dai genitori].

Ogni sabato mattina – dal 1° marzo al 5 aprile 2014 – dalle ore 11.00 alle ore 12.00 verranno proposte attività pittorico/grafiche a cura delle Scuole del Suor Orsola Benincasa di Napoli e, dalle ore 12.00 alle ore 13.00, si terranno lezioni di inglese ‘a suon di rock’ con gli insegnanti del British Council – Napoli.
Le attività dell’area ‘Baby Rock’ sono destinate ad un massimo di 20 bambini, accompagnati dai genitori: quest’area torna a caratterizzare la programmazione del sabato mattina della mostra ROCK! per il terzo anno consecutivo.

Mostra ROCK Napoli

La mostra “ROCK!4” è visitabile tutti i giorni dalle ore 9.30 alle ore 19.30 – la domenica dalle ore 9.30 alle 14.30. Il martedì sono chiuse le sale espositive.
L’ingresso alla mostra è gratuito.

Per informazioni consultare la pagina ufficiale della mostra ROCK!: Mostra Rock Napoli.

Rock!3 La mostra sul rock al Pan

E’ da tre anni che vado al Pan a vedere questa mostra e l’anno scorso e quest’anno ci ho portato mio figlio, oggi quattrenne, che ha goduto immensamente delle grandi sale addobbate a tema rock!

Chitarre

La mostra è ricchissima di colore, sono esposti oggetti bizzarri provenienti da collezioni private, immagini che raccontano la storia del rock, chitarre, album storici, quadri e molto altro.

Mio figlio è rimasto incantato e molto divertito di fronte a istallazioni come queste: ecco la nuvola di Anna Amoretti

Nuvola di Anna Molinari

E la sala Rock legend piena di curiose installazioni

Rock legend

Ed è impazzito di fronte al Sottomarino Giallo dei Beatles

Il sottomarino dei Beatles

Insomma un giro alla mostra è stata un’occasione divertente per raccontargli un po’ di curiosità del mondo della musica e immagino che per i bambini un po’ più grandicelli, che magari ascoltano Justin Bibier e basta, può essere un modo intelligente per scoprire i grandi della musica rock, che in qualche modo hanno cambiato il mondo e suggestionato intere generazioni.

Se avete dei bambini andate il sabato mattina, potranno partecipare ai laboratori Baby Rock (dalle 11 alle 12): insieme ad Irene Manco disegneranno delle t-shirt personalizzate con colori fluo o scriveranno sulle magliette delle citazioni dei grandi musicisti del rock.

I laboratori sono pensati per bambini dai 4 ai 9 anni e questa in foto è la galleria di t-shirt realizzate dai piccoli partecipanti sabato scorso.

...grande successo per il primo appuntamento di BABY ROCK! :-)

La mostra ROCK!3 è aperta fino al 24 febbraio in questi orari:

– tutti i giorni dalle ore 9.30 alle ore 19.30 (domenica dalle ore 9.30 alle 14.30).

Il martedì sono chiuse le sale espositive.

L’ingresso alla mostra è gratuito.

Questa la pagina Facebook ufficiale