Teatro San Carlo for families 2016

Première Le Dragon bleu au Teatro San Carlo, Napoli
Anche quest’anno il Teatro di San Carlo rivolge particolare attenzione ai giovani, consapevole del ruolo formativo da esercitare per riportare alla loro attenzione forme d’arte, quale l’opera lirica, la musica sinfonica e il balletto e propone anche quest’anno una programmazione speciale che darà la possibilità ai ragazzi di poter venire a Teatro con le proprie famiglie.
Gli spettacoli scelti per le famiglie sono una parte di quelli proposti alle scuole infrasettimanalmente.
E per i più grandi, è attiva una convenzione con i licei (l’anno scorso aderì il Liceo Classico Genovesi).
Ecco gli appuntamenti “for families” in programma:

Peter Pan / domenica 24 Gennaio 2016, ore 11.00
Teatro di Corte di Palazzo Reale
consigliato ai 6-18 anni

La Scuola di Ballo del Teatro di San Carlo è protagonista del balletto ispirato alla fiaba Peter Pan con le coreografie di Anna Razzi. L’eterno bambino che si rifiuta di crescere trascorrendo un’avventurosa infanzia senza fine sull’Isola che non c’è, come capo di una banda di bimbi smarriti, in compagnia di sirene, indiani, fate, pirati e, ovviamente, Wendy, Gianni e Michele.

(EDIT: in quella data 26/01 non risulta più in programma il previsto: La Vedova allegra (selezione) /  consigliato ai 11-18 anni)

Falstaff (selezione) / sabato 19 marzo 2016, ore 11.00 – Teatro di San Carlo
consigliato ai 11-18 anni
Ottoni fracassoni… a lezione! / domenica 10 aprile 2016, ore 11.30 – Teatro di Corte
consigliato ai 6-18 anni
Cinquetto / domenica 17 aprile 2016, ore11.30 – Teatro di Corte
consigliato ai 6-18 anni
BIGLIETTI
€ 10 a persona (adulto/bambino)
Include visita guidata al Teatro di San Carlo, compatibilmente con la programmazione; in alternativa, visita guidata al MeMUS, Museo e Archivio Storico del Teatro di San Carlo
Spettacoli Family: Card3 € 24 (3 ingressi) | Ogni biglietto aggiuntivo € 12
Per l’utilizzo della Card 3 Family è necessario che almeno uno dei tre ingressi inclusi sia acquistato da uno spettatore under30.
Visite guidate al Teatro di San Carlo: 3 € a biglietto
Convenzione con Città della Scienza
Le visite guidate al Teatro di San Carlo hanno un costo ridotto ( € 2.50 ) per chi esibisce il biglietto Fondazione Idis – Città della Scienza ( Info 081. 735.2220 | contact@cittadellascienza.it )

Giselle al San Carlo con la Family Card

image

“Giselle”, un classico del balletto, arriva al pubblico delle famiglie del Teatro San Carlo di Napoli con un costo più accessibile tramite le nuove “family card” (card 4 e card 3 4 e 3 biglietti palco rispettivamente al prezzo totale di 60 e 50 euro), per la sola data di sabato 18 aprile alle ore 17:00.

Da quando abbiamo iniziato ad occuparci della questione San Carlo, sollecitati dalle osservazioni di un papà napoletano, segnalando nel 2013 l’assenza di agevolazioni e proposte dedicate a bambini e famiglie (ad eccezione di quelle riservate alle scuole), il Teatro San Carlo sembra aver recepito la grande potenzialitá (e richiesta) del pubblico famiglia (…chissá se abbiamo contribuito a aprire gli occhi?)..
Sono arrivate infatti prima le “family seasons”, spettacoli riadattati e dedicati al pubblico dei piccini (anni 2014 e 2015), poi la visita guidata per famiglie (Pasqua 2015), infine la family card, spettacoli a prezzi ridotti per nuclei con bambini (composto da 3 o 4 persone, tra i piccolini e i loro accompagnatori.. non necessariamente mamme e papà).

A Giselle sono “sentimentalmente” legata: il mio primo balletto da piccolina, visto con i miei genitori e la mia cuginetta, proprio al San Carlo, interpretata dall’ineguagliabile Carla Fracci, perciò approfitterò certamente dell’offerta per la mia bimba e le sue amichette.

“Giselle” è una delle più belle storie d’amore “in punta di piedi”, ispirata ad antiche leggende popolari ed ambientata nel cuore di una foresta che, ogni notte, si popola di spiriti di dolci fanciulle guidate da una severa e spietata Regina.

Un balletto senza tempo, nella sua versione più classica, con le coreografie di Lyudmila Semeniaka e la direzione di Alexei Baklan, che saprà incantare gli amanti del balletto di tutte le età. Nel ruolo dei protagonisti, Anbeta Toromani ed Alessando Macario.

Come fare:
1) Acquista la card per palco adatta alla tua famiglia:
Family x 3
Family x 4
rispettivamente al prezzo di 60 e 50 euro.
2) Converti la card in biglietto:
-o in biglietteria nei normali orari di apertura (lun.-sab. dalle 10 alle 17.30, dom. dalle 10 alle 14)
-o attraverso la biglietteria telefonica al numero 848 002 008
-o contattando l’Ufficio Promozione Pubblico ai numeri: 0817972349/310/468.

Info e assistenza acquisto:
Tel. 848002008 attivo da lunedì a sabato dalle 10 alle 18.

Teatro di San Carlo
98/f, via San Carlo – 80132 Napoli
ITALIA
T +39 0817972111

http://www.teatrosancarlo.it

I Teatrini in Primavera all’Orto Botanico

GraficoRepubblica2

Il teatro in famiglia dei Teatrini è un modo accessibile senza essere banale di avvicinarsi a fiabe sempre attuali. Lo scenario suggestivo dell’Orto Botanico in primavera rende indimenticabile questa esperienza.

Dopo il successo degli anni scorsi l’Orto Botanico di Napoli ospiterà la XIX edizione di “Fiabe di Primavera”, la rassegna di spettacoli itineranti per grandi e piccini ispirati ai capolavori della letteratura universale per ragazzi, proposta dall’Associazione “I Teatrini” e dall’Università degli Studi “Federico II” sotto la direzione dell’Orto Botanico ed in collaborazione con il Mibact, la Regione Campania ed il Comune di Napoli.

La programmazione teatrale prenderà il via sabato 14 marzo per proseguire ininterrottamente fino al 30 maggio 2015 nel prezioso giardino di via Foria nella sua stagione più bella, tra l’esplosione di colori e il mescolarsi dei profumi delle tante specie vegetali qui messe a dimora e custodite da oltre due secoli. Uno scenario d’eccezione praticamente a “impatto 0”. Due mesi e mezzo di percorsi teatrali tra fiaba e natura (se oltre ai weekend per le famiglie si contano anche le repliche infrasettimanali programmate per le scuole) affidati alla direzione artistica di Giovanna Facciolo e all’organizzazione generale di Luigi Marsano.

Gli spettacoli del week-end sono indicati per bimbi 3-10 anni.

Costo: 7 euro

Info e prenotazione (obbligatoria): www.iteatrini.it/web 081 0330619 (ore 9,30 – 14)

Ecco il programma:

FIABE DI PRIMAVERA 2015
TEATRO ALL’ORTO BOTANICO CON TUTTA LA FAMIGLIA 2015, XIX edizione / primavera / ogni sabato e domenica

14 e 15 marzo, 21 e 22 marzo ore 11 – COME ALICE…

(con Adele Amato de Serpis, Cristina Messere, Monica Costigliola, Valentina Carbonara, maschere, figure e costumi di Rosellina Leone e Francesca Caracciolo). Un viaggio surreale tra personaggi che, ricalcando quelli del famoso libro di L. Carrol, propongono caratteristiche legate in maniera peculiare al contesto naturale dell’Orto Botanico di Napoli. E l’Alice che si presenta sin dall’inizio ai piccoli spettatori è un’Alice alla ricerca di se stessa, metafora surreale della crescita e del disagio che il cambiamento fisico le procura.

28 e 29 marzo, 11 e 12 aprile, ore 11 – CON LE ALI DI PETER

(con Adele Amato de Serpis, Valentina Carbonara, Monica Costigliola, Alessandro Esposito, Raffaele Parisi, costumi e oggetti di scena Giovanna Napolitano). In volo con Peter Pan per attraversare l’Orto Botanico di Napoli che questa volta si trasformerà in l’Orto-che- non-c’è, dove si può rimanere bambini per sempre divertendosi.

18 e 19 aprile, 25 e 26 aprile, ore 11
9, 16, 23 e 30 maggio, ore 11 e ore 17 – UN BRUTTO ANATROCCOLO

(spettacolo novità con Adele Amato de Serpis, Valentina Carbonara, Monica Costigliola, Raffaele Parisi, costumi Grazia Pepe, oggetti di scena Marco Di Napoli). Ed ecco che l’Orto Botanico diventa teatro di incontri e di scontri di un brutto anatroccolo che non sa di esser cigno.

2 e 3 maggio, ore 11 e ore 17
9, 16, 23 e 30 maggio, ore 11 – LE FAVOLE DELLA SAGGEZZA

(unici spettacoli non itineranti in programmazione con Annarita Ferraro Adele Amato de Serpis e Melania Balsamo, musiche eseguite dal vivo da Pasquale Benincasa, maschere e oggetti di scena Marco Di Napoli). Ai piedi di un bellissimo ulivo, nell’Orto Botanico di Napoli, prendono vita le più famose favole di animali parlanti che dall’antichità hanno attraversato i secoli e le civiltà e che ancora oggi tutti conosciamo sin dalla prima infanzia: La volpe e l’uva, La volpe e la Cicogna, Il Lupo e l’Agnello, La volpe e il Corvo, La Cicala e la Formica, La Lepre e la Tartaruga, Gli animali malati di peste, Il lupo e la gru. Le percussioni e le giocose sonorità dialogano dal vivo con i divertenti e ironici personaggi che da Esopo a La Fontaine tramandano sagaci insegnamenti.


Week-end 21-22 febbraio

famiglia_madreridotta3 (1)

Ultimi scampoli di Carnevale in questo week-end, col Carnevale latino-americano di venerdì, ma arriva inattesa anche un’altra festività, il Capodanno, ma quello cinese, in Piazza del Plebiscito sabato 21 mattina!
Stasera venerdì 20 pigiama party per i piccoli e uscita free per i grandi.
Sabato 21 si legge in famiglia al Vomero  (Casa di U) e al Centro Storico (Le Merende Letterarie della Ubik), si gioca all’archeologo al Vomero (dai 3 agli 11 anni), dove continuano anche il teatro in inglese, la musica (quella dei Nati per leggere e quella di Helen Doron) e il Mundialito.
Domenica 22 i Family Concerts in Floridiana sono stati annullati.
I laboratori al Museo Madre al Centro storico saranno incentrati sulla figura del gallerista Lucio Amelio e sugli artisti di quel periodo.
Teatro in famiglia per tutte le età: al Teatro Galilei di Città della Scienza “Robinson Crusoe” (dai 6 anni), al Teatro dei Piccoli della Mostra d’Oltremare “il Jazz raccontato ai Ragazzi” (dagli 8 anni), all’Ippodromo di Agnano “L’Ufficio Parole Smarrite“, quest’ultimo a conclusione delle consuete attività ludiche della Scuderia dei Piccoli.
Un Pulcinella di creta prenderà vita a Ercolano.
Un appuntamento in settimana con le Mostre in Famiglia da non perdere: Obey al PAN, ultimi giorni con un nuovo laboratorio per bambini solo per tre giorni!
Tutte le info per prenotare e anche per copiare nel vostro calendario, qui sotto e in agenda!
Buon week-end napoletano!
***
Venerdì, 20 febbraio

17:00

 Carnevale Latino_Melagioco
via michelangelo da Caravaggio 23/29
Carnevale Latino-americano Inizio: 17:00 Fine:18:30 Descrizione: Il Carnevale Latino-americano è fatto di musica, colori e tanto divertimento. La gioia è la parola chiave e noi abbiamo pensato di ricreare l’atmosfera carnevalesca di questi paesi, in una stanza che ne ricordi la magia. I bambini, vestiti con i propri costumi di carnevale, avranno la possibilità di decorare i cosiddetti “cascarones”, ovvero le tradizionalissime uova svuotate e riempite di coriandoli. Racconto animato del Carnevale, laboratorio di decorazione di cascarones e ballo di carnevale, a cura di Mondo Creativo. Età: dai 4 anni in su Contributo: 10 € euro a bambino Partecipanti: max 20, prenotazione obbligatoria allo 081/0494239

Continua a leggere

Week-end 10-11 gennaio 2015

teatrosancarlo for families

Tutto esaurito per lo spettacolo “Peter Pan” domenica 11 al Teatrino di Corte e anche la replica di sabato 17 ha quasi esaurito i posti, ma niente paura, chi non è riuscito a prenotarsi per questo spettacolo del “San Carlo for families” può prenotare il prossimo appuntamento, l'”Andrea Chénier” domenica 24: la storia, sullo sfondo della Rivoluzione francese, racconta l’amore tragico del poeta e della giovane contessina ed è adatto dai 10 anni.

Ma non mancano altri appuntamenti teatrali in famiglia, domenica. Infatti domenica mattina la compagnia Le Nuvole a Città della Scienza, dai 3 anni in su, ci aspetta con “Le lacrime del Principe” e domenica pomeriggio al nuovo Teatro dei Piccoli alla Mostra d’Oltremare va in scena “Strega Bistrega”.

E sempre a Città della Scienza se vi siete persi la Festa per la Befana, non perdetevi però in tutto il week-end la mostra Il Mare (Futuro Remoto) e i numerosi laboratori per bambini del week-end. Domenica inoltre iniziano gli incontri mensili per i piccoli biologi marini!

ilmare futuroremoto

I laboratori sabato riprendono anche a Quarto sulla chimica e i colori.

Sabato potrete essere coinvolti dai Nati per la Musica al Vomero (questa volta di pomeriggio) o ascoltare la Scalzabanda, banda dei bambini a Villa Pignatelli o leggere in centro città alla Ubik con le Milleunastorie (la Tombola di Nati per Leggere al PAN è rimandata a sabato 17 per problemi tecnici ma continuate a prenotarvi: info@nplcampania.it o 389.9157256 specificando il numero di adulti e bambini).

Vi va di mettere i panni dei piccoli esploratori alla Scoperta di Neapolis fino a scavare una necropoli ellenistica fuori le mura della città? Torna Charlie Jones con Carlo Leggieri dell’Associazione Celanapoli, pronto a farvi scoprire posti davvero unici e a vivere un’esperienza di scavo simulato emozionante!

Antonio Liguori 1

Infine mi permetto un piccolo suggerimento.

albero di Natale

E’ il momento di metter via l’albero: lo sapete che è attiva la “Raccolta alberi di Natale” nelle Isole Ecologiche Cittadine (gratis)? abbandonarli lungo le strade è un reato, oltre a essere dannoso per l’ambiente. Le Isole Ecologiche si trovano a Via Saverio Gatto (Colli Aminei), Via Emilio Salgari (Ponticelli), Viale Ponte della Maddalena (Centro città), Viale della Resistenza (Scampia), Via Arturo Labriola (Fuorigrotta) e Cupa Capodichino (Miano), via Mastellone (Barra) e hanno orari comodi: tutti i giorni dalle ore 09.00 alle 19.00 (il lunedì dalle 14.00) e la domenica dalle ore 09.00 alle 14.00.

E l’agenda non si chiude dopo il week-end! giovedì pronti per una Sana Merenda e per i massaggi infantili al Centro di Educazione Consapevole al centro storico!

Tutte le news sotto e in AGENDA.

***

Continua a leggere

Il nuovo Teatro dei Piccoli alla Mostra d’Oltremare!

teatrodeipiccoli

Il “Teatro dei Piccoli” alla Mostra d’Oltremare rinasce come centro polifunzionale dedicato all’infanzia ed alla gioventù, grazie al Comune di Napoli, all’Ente Mostra e a Le Nuvole, I Teatrini, Progetto Sonora e CineTeatro La Perla.

Vi avevamo raccontato qui la storia di questo teatro: ora è arrivato finalmente il momento della sua riapertura ed è stato pubblicato il calendario… che ovviamente è già in agenda! 🙂

Gli spettacoli per le famiglie sono in genere di domenica pomeriggio, ma ci sono anche spettacoli infrasettimanali per le scuole.

***

CALENDARIO GENERALE

ANTEPRIMA DI APERTURA Continua a leggere